2013, l’onda alta degli ebook

di - 28 gennaio 2013

 2013, l’onda alta degli ebook

Mentre i lettori sono ancora fermi con la scelta degli e-reader, gli editori corrono e il 2013 si apre con un +100% di titoli ebook pubblicati. Infatti, secondo i dati Nielsen appena comunicati, a fine 2011 i lettori italiani avevano a disposizione circa 20.000 titoli in formato ebook, mentre a fine 2012 i titoli ebook sono a quota 40.000. Questo significa che il settore è straordinariamente vitale e che ben prima di dicembre 2013 i titoli in formato digitale saranno pari a quelli stampati, cioè 55-60.000.
Peccato solo che a questa offerta enorme non corrisponda pari incremento di lettori. Ma questa è una vecchia storia: i lettori italiani sono pochi e leggono poco, sia i libri che i giornali.

Ebook o libri, tanti titoli per pochi lettori

A partire dalla scuola, purtroppo la lettura è vissuta come una costrizione, un’attività faticosa e sgradita che dai libri di scuola (scritti malissimo), poi, da adulti, passa anche alla saggistica, alla manualistica (che infatti vende pochissimo), e persino alla narrativa.
Sempre secondo i dati Nielsen (l’Istat è in costantemente in ritardo), gli italiani che leggono almeno un libro l’anno sono il 45%, contro il 6o% degli spagnoli, il 70% dei francesi e l’8o% dei tedeschi.
Mi chiedo e concludo: riusciranno gli ebook a cambiare queste proporzioni?

Carlo Mazzotti & staff

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.