‘Banzai’ all’assalto dell’editoria

“Quello dei blogger diventerà un vero e proprio mestiere: sta nascendo un nuovo modello di giornalismo”, dice Paolo Ainio, presidente del gruppo Banzai, che nel 2010 ha raggiunto 80 milioni di euro di giro d’affari e che quest’anno punta a superare i 100.
A Banzai credono molto nei contenuti prodotti dagli utenti e in particolare dai blogger e “Liquida è fatto delle cose più cliccate dai visitatori su oltre 40mila blog italiani, il meglio dei contenuti generati dagli utenti della Rete”
In termini di audience sul web, Banzai dichiara di aver superato i maggiori gruppi editoriali italiani.
Nato solo 5 anni fa, il gruppo è presente nel campo dell’editoria on line con i siti specialistici di: PianetaDonna, Studenti.it, Giovani.it, Soldionline, Zingarate, Pianetatech, Giallozafferano e con Liquida, il portale dei contenuti prodotti dagli utenti su blog e social network.

“La piattaforma tecnologica di Liquida è il frutto di anni di lavoro e di investimenti”, afferma Ainio.
A Banzai credono molto nei contenuti prodotti dagli utenti e in particolare dai blogger.
“Liquida è fatto delle cose più cliccate dai visitatori su oltre 40mila blog italiani, il meglio dei contenuti generati dagli utenti della Rete”, dice Andrea Santagata.
L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 416 – Aprile 2011

Vedi anche in Liquida, Banzai allo IAB forum e  ProDigi la web agency del Gruppo Banzai.

Giorgio Russo & staff

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento