Citizen journalism e i video di Google Glass

di - 11 luglio 2013

Negli ambienti Ict tutti parlano dei Google Glass e la curiosità era già alta quando è stata diffuso (ad arte) il video di Chris Barrett (noto documentarista e consulente di comunicazione) che durante una passeggiata a Wildwood, sulla costa orientale degli Stati Uniti, munito di Google Glass ha assistito lo scorso 10 luglio all’arresto da parte della polizia americana di alcuni malviventi.

Barrett è uno dei pochi possessori sperimentali dei nuovi Google Glass e questo gli ha permesso di videoregistrare tutto l’accaduto. Grazie alla piccola videocamera posta sul lato sinistro dell’occhiale, Barrett ha registrato l’avvenimento senza essere notato, cosa impossibile se avesse avuto una normale fotocamera o videocamera. Barrett racconta che «ho camminato fino a dove ho visto formarsi una folla e la gente diceva che era in corso una rissa. Con i miei Google Glass mi sono avvicinato all’azione e ho visto una rissa e sono riuscito a filmare l’arresto con i Google Glass. Veramente cool! Questo video è la prova che Google Glass cambierà per sempre il giornalismo».

Non giurerei sulla casualità di questa circostanza, ma è un fatto che il Google Glass potrebbe portare ad un nuovo tipo di citizen journalism dove ben pochi avvenimenti potrebbero sfuggire all’occhio dei citizen journalist.
Com’e scritto sul sito ufficiale dei Google Glass: «è ormai ovvio che i Google Glass cambieranno per sempre il citizen journalism.».
Il Google Glass dovrebbe essere messo in vendita all’inizio del 2014.

google-glass-schema

I Google Glass non saranno certamente gli unici occhiali ipertecnologici del mercato, infatti già molti produttori hanno annunciato prodotti simili.

Il più temibile concorrente dei Google Glass è il Recon Jet, dotato di processore dual-core Cortex A9 da 1 Ghz, 1 Gb di RAM, 8 Gb di memoria interna, visualizzazione in 16:9 con risoluzione Wqvga (come guardare un display da 30 pollici), Wi-Fi, videocamera Hd, altoparlante e microfono, Bluetooth 4.0, GPS. Il tutto per 499 dollari.

 

Link:
sito ufficiale del Google Glass – what it does;
sito ufficiale italiano dei Google Glass.

Lucia Perrotta & staff
(kw: 4.22)

 

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

4 Comments

  1. Snoopy ^V^

    11 luglio 2013 at 19:09

    Questa storia dell’arresto in diretta è puro marketing.

    Dal Sole24Ore “I Google Glass alla prova del citizen journalism: negli Stati Uniti registrano una cattura in diretta

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-07-08/google-glass-prova-citizen-115930.shtml?uuid=AbI2dJCI

  2. Mimm8

    20 novembre 2013 at 06:46

    Video: prova di Google Glass a Roma.
    Dieci giorni coi Google Glass, indossando il futuro per le strade di Roma.
    http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/11/19/news/sette_giorni_coi_google_glass-71348352/

  3. MI2

    15 maggio 2014 at 14:18

    GOOGLE GLASS – E’ disponibile l’app della CNN che permette a tutti di trasformarsi in reporter e suggerire all’emittente americana storie ed eventi da raccontare, grazie alla funzione iReport che la CNN ha inserito all’interno della propria app sui Google Glass.
    iReport è un programma di citizen journalism tramite il quale tutti possono partecipare alla realizzazione di un servizio per un tg dell’emittente, andando a riprendere con i propri occhi ciò che gli sta accadendo intorno e inviarlo successivamente alla CNN.

  4. Pingback: Giornalismo: etica e nuove tecnologie – Il magazine di FirstMaster

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.