Citizen journalism e scoop giornalistico

di - 11 luglio 2013

Quando un aereo della Asian Airlines è atterrato rovinosamente il 6 luglio sulla pista dell’aeroporto di San Francisco, senza vittime, le immagini che hanno fatto il giro del mondo sono state un classico caso di scoop da citizen journalism. L’autore, David Eun, era tra i passeggferi ed è riuscito fin dai primi momenti a far seguire la vicenda via twitter, raccontando con una freddezza impressionante e con uno stile asciutto tutto quanto stava accadendo davanti ai suoi occhi.

Tra il panico e le urla degli altri passeggeri David ha raccontato  l’incidente aereo con il suo smartphone. Sono bastati pochi minuti e i suoi tweet e le sue foto sono rimbalzate su tv e giornali, che si sono affidati a lui come unico mezzo di informazione giornalistica.
In quattro tweet, David ha chiarito le “5w” del giornalismo mentre i suoi follower si moltiplicavano e arrivando rapidamente a 25 mila, con i giornalisti incollati allo schermo dei Pc, in attesa di nuove “notizie” da parte di David.

 

citizen_journalism-scoop-incidente_aereoUn citizen journalism da scoop

David scrive e i giornalisti in redazione si limitano al copia e incolla: «il Boeing 777, senza la coda, è adagiato sul prato bruciacchiato dal sole del San Francisco Airport. Un fumo grigio emerge dalla carlinga, con i due scivoli srotolati.
In primo piano, a sinistra, un uomo fa una foto con un cellulare, mentre decine di passeggeri scappano dall’aereo in fiamme».
Arrivano poi altri tre tweet che segnalano che i passeggeri stanno bene. Rassicura la situazione dei feriti e chiede ad amici e parenti di non telefonargli perché anche lui sta bene (lo smartphone gli serve ad altro).

citizen_journalism-scoop-David_EunDavid trova anche il tempo di polemizzare, con garbo, con la Cnn che lo tartassa per un’intervista audio ma lui risponde: «non voglio spostare l’attenzione dall’incidente. Sto postando aggiornamenti solo per far sapere che la maggioranza dei passeggeri sembra stia bene».
David Eun è un manager di Samsung, ma sarà ricordato per questo scoop da giornalista.

 

Miriam Coletti & staff

Link utili

• Citizen journalism, fotografare con tablet e smartphone
Il citizen journalism è una risorsa alla quale nessuna agenzia stampa, redazione giornalistica o televisiva rinunci. Il merito va…

• Citizen Journalism su AgoraVox
Agoravox.it è l’edizione italiana dell’omonima testata quotidiana francese di citizen journalism al 100%. In Francia AgoraVox è il siti più citato su Internet dopo Le Monde…

• News per 24 ore, Mediaset come Sky
Mediaset guarda alle news di Sky e al citizen journalism.

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Commento

  1. L. Marongiu

    17 luglio 2013 at 07:37

    Segnalo “The-latest.com – Citizen journalist for all” che si definisce Britain’s first dedicated citizen journalism news portal. Aperto nel 2006, ha pubblicato molti scoop.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.