Comunicazione hi-level, tra arte e advertising

di - 27 settembre 2013
News-FirstMaster_Magazine

Idee geniali, una grafica impressionante e illusioni visive degne del film Inception per un video virale.

Questo ha ottenuto la Hyundai per il lancio della sua Accent. In campo 120 addetti per 4 mesi di lavoro, con proiettori e telecamere Hd, gru e uno stuntman, coordinati da Studio Bread e FlipEvil per un capolavoro di projection mapping 3D a Kuala Lumpur (Malesia).
Rispetto la comunicazione pubblicitaria alla quale siamo abituati… siamo su un altro mondo: padronanza del linguaggio e dei mezzi, perfetta integrazione tra reale e virtuale, grandi investimenti.
Meritato il lead: “New thinking. New Possibilities“.

 

Se il video stupisce in piccolo, è facile immaginare l’impressione delle mille persone che hanno assistito dall’evento dal vivo.

Per vedere il Making Of…

 

Di tutt’altro genere, ma sempre hi-level l’advertising di Magnum, con vari piani di realtà virtuale e l’interattività dei videogiochi degli anni ’80. In alcuni passaggi sembra il gioco sia finito sul nostro vero desktop, invece è ancora l’animazione in Flash.
Da vedere, anzi, da provare, se avete qualche minuto per divertirvi.

comunicazione-advertising

 

A c. Simonetta Gigliotti & staff FM Magazine

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.