Festival del giornalismo, a Ferrara

Il settimanale ‘Internazionale’ organizza a Ferrara il festival del giornalismo, dal 4 a 6 ottobre. Il filo conduttore di questa settima edizione sono i diritti. 

Quello che si prospetta è un vivace weekend di incontri, dibattiti. Una kermesse che «quest’anno coinciderà anche con il ventesimo anniversario di Internazionale e che lo scorso anno è ha visto la partecipazione di ben 66 mila persone», come ha ricordato il direttore di Internazionale, Giovanni De Mauro.

Oltre 250 ore di programmazione per 149 incontri. 
Ci saranno 198 ospiti provenienti da 4 continenti, 30 Paesi, 45 testate.
Tra gli ospiti più attesi di quest’anno ci saranno:
– Natalie Nougayrède, la prima donna a dirigere il quotidiano francese Le Monde;
– Nate Silver, lo statistico diventato celebre per aver previsto la vittoria di Obama;
– Chouchou Namegabe, giornalista congolese che quest’anno riceverà il premio Anna Politkovskaja per il giornalismo d’inchiesta;
– Mona Eltahawy, giornalista e attivista egiziana che ha denunciato le violenze della polizia dopo essere stata arrestata a Piazza Tahrir,
– Stephen Engelberg, direttore di ProPublica, la piattaforma che fa giornalismo d’inchiesta e primo sito d’informazione ad aver ricevuto il premio Pulitzer;
– Micah White, fondatore della rivista canadese di medi attivismo Adbusters,
– Anthony De Rosa, social media editor,
– Farhad Manjoo, l’esperto di tecnologia del Wall Street Journal.

 

Internazionale a Ferrara è promosso da Internazionale, Comune di Ferrara, Provincia di Ferrara, Regione Emilia-Romagna, Università di Ferrara, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Ferrara Terra e Acqua, Arci Ferrara e Associazione IF.

Link programma Festival del giornalismo di Internazionale, 2013.

Roberto Di Salvo & staff FirstMaster Magtazine

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento