Fotogiornalismo d’autore: Life in mostra a Roma

Roma – Aperta fino al 4 agosto una grande mostra sulle foto che hanno fatto il successo mondiale di Life, la rivista regina della grafica e della fotografia d’attualità.

La mostra comprende circa 150 fotografie tra le più celebri di LIFE, una retrospettiva emozionante sugli autori e le immagini che hanno fatto di LIFE un mito e un riferimento della fotografia internazionale.

LIFE story

Nata nel 1936, LIFE fu creata da Henry Luce per fare con il fotogiornalismo un tipo di informazione che mancava, in equilibrio tra richiamo fotografico e giornalismo di qualità, splicitato dal motto: “vedere la vita, vedere il mondo”. E tutto questo quando le foto erano cosa rara e costosa. 

LIFE ha dominato il mercato per più di 40 anni, arrivando a più di 13,5 milioni di copie a settimana. Poi, con la diffusione della televisione il richiamo delle grandi foto e dell’apertura sul mondo che esse rappresentavano si è progressivamente spento e con esse anche LIFE.

Oggi LIFE rappresenta principalmente uno straordinario archivio del ‘900 e, insieme a National Geographic di quegli anni, materiale da collezione, per gli articoli e per le foto raffinate, create dai migliori fotografi del mondo: da Eisenstaedt a Bourke-White, da Mydans a Parks, da Eugene Smith a Robert Capa fino a Morse e a McNally (l’elenco è stupefacente).

LIFE a Roma

Dal catalogo della mostra di LIFE a Roma: «la parola scritta diventa rapidamente obsoleta: una notizia vecchia è un ossimoro. Invece le fotografie vecchie continuano a richiamare la nostra attenzione, e credo sia proprio questo lo spartiacque tra le ambizioni dei fotografi e quelle dei giornalisti. L’ambizione di creare opere che non perdano mai d’interesse, è la base portante di questo lavoro”.
La mostra, una produzione della Fondazione Musica per Roma e della Fondazione FORMA per la Fotografia, in collaborazione con LIFE e Contrasto, resterà aperta fino al 4 agosto 2013  all’Auditorium di Roma.

Link:
mostra  “LIFE. I Grandi Fotografi”
– copertine di LIFE su Google hosted;
– copertine di LIFE su Google search;
LIFE magazine su Wikipedia.

Marisa Tolfa & staff (Antonello Ruggieri)

 

Sotto, due copertine di LIFE

– maggio 1979, foto della centrale nucleare di Three Mile Island, dove avvenne un grave incidente con dispersione di radiazioni.
–  il famoso bacio tra un marinaio e un’infermiera alla notizia della fine della Seconda Guerra Mondiale, replicato in ‘cameraphone’, su una copertina del 2005.

3 mile island 1979 life cover

LIFE - cameraphone 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento