Fotogiornalismo: quotidiani online a confronto

I quotidiani online danno sempre più spazio alle immagini, ma grande è la differenza tra i quotidiani italiani e americani: questi ultimi hanno come collaboratori fotografi in grado di fornire contenuti di alta qualità, ben diversi da quelli pubblicati dai giornali italiani.

Invece, entrando nella sezione “Foto” di alcuni quotidiani online italiani non si può non rimanere delusi: l’aspetto grafico è scarno e rudimentale; i servizi riguardano tematiche di basso livello (gossip, curiosità, glamour, sport); nessuno dei lavori pubblicati è realizzato o acquistato in esclusiva per il giornale che le pubblica, ma spesso si tratta di raccolte di immagini recuperate da uffici stampa, da altri siti o blog, oppure dai lettori (gratis, per intenderci); testi e didascalie sono insufficienti e spesso presenti solo sotto la prima foto della galleria; nessuna foto è firmata ovvero non viene citato il nome dell’autore.

Da decenni ormai i quotidiani esteri hanno capito che devono farsi concorrenza non solo con testi ma anche con le immagini.
Il valore aggiunto di un servizio composto da ottime fotografie, su un argomento di alto valore informativo e soprattutto realizzato in esclusiva garantisce la fidelizzazione, se non l’acquisizione di nuovi lettori, visitatori del sito e anche inserzionisti. La qualità paga e quindi l’editore estero paga per la qualità, investendo anche sui fotogiornalisti.

Scarica il Pdf dell’inchiesta di Leonardo Brogioni: Gallerie fotografiche: quotidiani on-line a confronto (Pdf, 5 p.)

A c. L.B.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento