Generazione blook

di - 3 agosto 2011
Generazione-mille-euro-copertina

Giovani, carini e disoccupati. Finché il web non ha cambiato la loro vita. Tra libri e blog, è bastata una piccola grande idea. Vincente.

Hanno storie differenti, origini distanti, vite separate, passioni distinte. Ma sono tutti giovani. E ad accomunarli c’è lo strano destino che lega ciascuno di loro al successo ottenuto tramite quel mezzo, figlio prediletto di questa era, che è il World Wide Web.
Antonio Incorvaia e Alessandro Rimassa sono due giornalisti sui trenta. Insieme hanno scritto Generazione 1000 euro, ovvero come vivere felici con mille euro al mese, romanzo sulla storia del precariato degli ultimi laureati.

Linguaggio fresco, toni divertenti e tema-cult del momento non sono bastati, però, a concedere ai due scrittori la soddisfazione di vederselo pubblicare. Esasperati, hanno deciso che quel libro avrebbe conosciuto il grande pubblico a tutti i costi. Anche a costo zero. Ed è stato così che Generazione 1000 euro è finito sul web: rigorosamente gratis. La Internet-vetrina ha funzionato (www.generazione1000.com). Perché il libro è presto uscito dal web ed è entrato in libreria, nella collana 24/7 di Rizzoli.
Dal blog al book il passo è breve. Ancora più breve se si parla di blook. Il blook (crasi di book e blog) è un libro i cui contenuti vengono da un blog.
Leggi tutto su http://d.repubblica.it/dmemory/2006/06/17/attualita/dspie/110blo504110.html

 Segnalazione a cura di LC

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Commento

  1. Francesco Di Stella

    22 agosto 2011 at 12:41

    Buona idea e grazie del link.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.