Giornalismo: rapporto sul pluralismo della BBC

di - 2 febbraio 2014
BBC-uk-firstmaster

La BBC ha pubblicato il rapporto annuale sul pluralismo della sua informazione. E’ interessante che… 

E’ interessante sapere che dal 2012 la BBC inglese commissiona a soggetti esterni un’analisi sull’imparzialità e sul pluralismo dei servizi informativi trasmessi.
In quanto servizio pubblico, la BBC è tenuta formalmente e sostanzialmente a fornire notizie debitamente accurata e imparziale e trattare controverso soggetti con la dovuta accuratezza ed imparzialità. L’analisi esamina le informazioni della BBC sui canali Tv, radio e web, non in astratto, ma su tre argomenti-campione, scelti perché particolarmente controversi in Uk: Unione Europea, immigrazione e religione.

Commissionato dal direttore generale della BBC, Anthony William Hall, lo studio non si limita ad una valutazione interna, ma comprende anche il riscontro nel pubblico. Come dire: non solo ciò che è secondo gli addetti ai lavori, ma anche ciò che appare al pubblico comune.
I risultati sono liberamente a disposizione sul sito della BBC:
Trust review of the breadth of opinion reflected in the BBC’s output, PDF (852KB)
Content analysis, PDF (1.2MB)
Audience research, PDF (1.9MB)
Contributing organisations and individuals, PDF (113KB)

Per concludere, un dubbio: se mettete in ricerca BBC su Google News Italia, non trovate una sola notizia. Forse perché la BBC è un esempio imbarazzante per l’informazione italiana?
Elisa G.P.

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Commento

  1. Michele Laforgia

    2 febbraio 2014 at 08:20

    “No, non è la RAI”: la BBC è stata la prima emittente televisiva a pubblicare i contenuti del suo sito con licenza Creative Commons, dal 2007.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.