Giornalismo Usa: «sono bravo e mi licenzio»

di - 9 aprile 2014
News-FirstMaster_Magazine

Star del giornalismo Usa abbandonano le grandi testate per mettersi in proprio, online.

E’ un trend che, come al solito, parte dagli Usa e l’ultimo in ordine di tempo è Ezra Klein, che ha lasciato il Washington Post per mettersi in proprio con Vox.com.
Klein è solo l’ultima star del giornalismo americano a lasciare la propria testata. Prima di lui, Nate Silver, la star delle statistiche politiche del New York Times, ha abbandonato il quotidiano per rilanciare FiveThirtyEight.
I fondatori di AllThingsD, Kara Swisher e Walt Mossberg, hanno aperto il loro nuovo sito di tecnologia abbandonando il Wall Street Journal.
E ancora Glenn Greenwald, l’ex giornalista del Guardian che ha fatto esplodere lo scandalo Datagate, ha lanciato First Look Media.
Infine Andrew Sullivan, il blogger di Atlantic e del Daily Beast, si fa finanziare direttamente dai suoi lettori.
E’ significativo che tutti questi giornalisti facciano solo informazione online e non pensino alla stampa.
E in Italia? Di regola, le evoluzioni dei mercati, le mode, i trend che si consolidano negli Usa arrivano in Europa in 2-3 anni, passando per la Gran Bretagna. Ancora 2-3 anni e arrivano in Italia. Siamo avvisati.

E.G. Pasceri & staff FM
Fonte: “Arriva Vox, il nuovo sito di Ezra Klein” (Il Sole 24 Ore).

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.