“Giornalisti e giornalismi”, convegno a Firenze

di - 10 agosto 2011
Firenze

FirenzeFirenze sarà per due giorni la capitale del giornalismo italiano.  Il 7 e 8 ottobre si terrà un convegno dal titolo “Giornalisti e giornalismi”, per «per affermare la dignità della professione giornalistica» e per «per arginare un mercato sempre più selvaggio e senza regole che attenta alla dignità umana e professionale di chi fa il nostro lavoro».

L’obbiettivo è di dar vita alla ‘Carta di Firenze’, uno strumento deontologico innovativo per disciplinare modelli virtuosi di collaborazione tra giornalisti e cooperazione con editori per cementare ancora la fiducia tra stampa e lettori. La carta normerà condotte e comportamenti che potranno diventare anche oggetto di procedimento disciplinare ordinistico o sindacale in caso di violazione.

La Carta di Firenze sarà frutto di un procedimento partecipato che parte dal basso e coinvolge in prima persona professionisti e pubblicisti che vivono sulla loro pelle il cambiamento sempre più frenetico della professione. Dai coordinamenti di precari, ai freelance, ai collaboratori, i ‘contrattualizzati’ i quali saranno richiamati a una maggiore responsabilità nelle scelte che spesso determinano il futuro di altri colleghi.

«Siamo soddisfatti – ha detto il coordinatore del gruppo di lavoro sul precariato dell’Odg Nazionale, Fabrizio Morviducci – che proprio sulla Carta di Firenze si sia trovata un’importante sinergia tra Odg e Fnsi. Un accordo arrivato nel corso della nostra riunione, convocata per avviare le macchine di questo appuntamento, primo crocevia irrinunciabile per arginare un mercato sempre più selvaggio e senza regole che attenta alla dignità umana e professionale di chi fa il nostro lavoro.

L’incontro è organizzato da Ordine nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Ordine dei giornalisti Toscana e Assostampa Toscana.

Luciano Moscato & staff

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Commento

  1. Francesco Di Stella

    22 agosto 2011 at 11:32

    Per capire: da una parte ci sono quello che vogliono 30 euro ad articolo, dall’altra quelli che pagano 3 euro ad articolo. :-))

    PS
    Google (che pure fa una bella cresta) mi pagava meglio di questi editori.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.