Google One Pass, per vendere i tuoi articoli

di - 27 febbraio 2011

Dublino, 26/02/2011 – Al via Google One Pass in Italia, la nuova soluzione di pagamento che consente agli editori online di vendere con singoli articoli o l’intera edizione, con una procedura semplice e immediata: solo un paio click. Google One Pass è un sistema di autenticazione degli utenti, con elaborazione e gestione dei pagamenti che «consente agli editori di concentrarsi sulla creazione di contenuti di alta qualità, con un ampio ventaglio di opzioni di vendita».Infatti, gli editori possono stabilire sia le modalità di pagamento per l’accesso agli articoli, sia stabilire i prezzi di articoli e abbonamenti.
In pratica, è possibile addebitare il costo di ogni singolo articolo, oppure offrire pass giornalieri, abbonamenti mensili o pacchetti con più edizioni.

I lettori potranno accedere ai contenuti acquistati da ogni loro dispositivo, mentre gli editori potranno impostare un limite di una settimana o trenta giorni per la lettura o rilettura dell’articolo acquistato.

La sfida tra Google e Apple, a nostro vantaggio
One Pass è la sfida di Google alla Apple, che ha appena lanciato gli abbonamenti su iTunes con un costo del 30% sul servizio e un’impostazione monopolistica di controllo hardware, software e persino dell’utenza (gestione e profilatura).
In pratica, con la soluzione Apple  gli editori diventano semplici fornitori, con iTunes in ruolo di venditore, non di distributore. Un’impostazione cash&carry che può andar bene per la musica, ma non per il settore dell’informazione.
Per ora, quindi, Google surclassa Apple. Ma quale sarà la contromossa di Apple?
Bruno Latini & staff

 

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qiz_2c_QpOQ&playnext=1&list=PL8733A33375E7407A[/youtube]

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

3 Comments

  1. Giorgio Russo

    28 febbraio 2011 at 12:54

    Per ora è la più bella notizia dell’anno! ;-)))

  2. Pingback: Il giornalismo secondo Google - Il magazine di FirstMaster - Il magazine di FirstMaster

  3. Pingback: Il giornalismo secondo Google « FirstMaster / eLearning e formazione

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.