Google ora ha software e hardware per dettare legge

di - 31 agosto 2011
Google Motorola
Google Motorola

Google compra Motorola e lancia la sfida alla Apple


Google
ha annunciato il prossimo acquisto di Motorola Mobilitity, il ramo dell’azienda americana che si occupa della progettazione e costruzione di telefoni cellulari e che già utilizza il “suo” sistema operativo Android.

Per Google, il costo dell’operazione sarà enorme: 12,5 miliardi di dollari, ma pienamente alla sua portata. In cambio, potrà fronteggiare la migliore concorrenza, come quella di Apple, con un’offerta che integra web, hardware e software.

Complessivamente, quindi, Google verrà a trovarsi nella posizione più vantaggiosa per i prossimi anni, in particolare per il fiorente mercato dei tablet.

Tablet che intanto hanno invaso anche le aree più professionali, per una praticità d’uso che fin ora avevano solo le apparecchiature dedicate, come i terminali più o meno “intelligenti”.
 

Cosa dobbiamo attenderci?

Considerando i servizi offerti da Google e l’architettura aperta di Android (diversamente da Apple), a noi utenti questa novità porterà una serie di benefici, come:
– tablet a costi sempre minori,
– funzionalità on-off line sempre più integrate,
– software di terze parti sempre più specialistico.

Lorenza Caruso & staff

______________________

• Vuoi essere il primo a commentare questa notizia?
• Hai un link da segnalare su questo tema?

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.