Free-ebook-FirstMaster-ebook-gratis

Guida allo sviluppo di riviste digitali su tablet

E’ fresco di pubblicazione il lavoro sugli “Strumenti per lo sviluppo di riviste digitali su tablet” che Stefano Carrea e l’Università di Padova hanno messo online, dopo un tirocinio di 500 ore presso la Remedia di Padova.
Il lavoro è una guida di 60 pagine allo sviluppo di riviste digitali su tablet. E’ stata realizzata come tesi di laurea di ingegneria informatica, ed esamina le strategie di sviluppo più promettenti per lo sviluppo di edizioni digitali su tablet.

Il lavoro è una guida di 60 pagine allo sviluppo di riviste digitali su tablet. E’ stata realizzata come tesi di laurea di ingegneria informatica, ed esamina le strategie di sviluppo più promettenti per lo sviluppo di edizioni digitali su tablet. Per ognuna di queste soluzioni è stata data particolare attenzione al flusso di lavoro da seguire, dalla progettazione fino alla pubblicazione delle riviste digitali, e successivamente sono stati riportati i dati relativi alle  performance delle eventuali demo prodotte.

.

I tablet pc del 2000

Il termine “Tablet PC” risale al 2000, anno in cui Bill Gates lo utilizzò per la prima volta riferendosi ad un prodotto che Microsoft avrebbe dovuto sviluppare. Tuttavia la produzione di questi dispositivi aumentò in maniera percepibile solo a partire dal 2009, quando alcune tra le maggiori società (Dell, Toshiba, Lenovo, HP, Panasonic e Fujitsu tra le più attive) proposero dei modelli di Tablet PC destinati quasi unicamente al mercato professionale.
Nonostante i costi elevati, le prestazioni di questi elaboratori erano ancora basse principalmente a causa dell’utilizzo di Windows XP e Windows Vista, che sono stati concepiti per l’utilizzo su Personal Computer con capacità hardware ben maggiori.

.

L’Apple presenta l’iPad

Il 27 gennaio 2010 Apple presenta l’iPad. Il nuovo tablet vende milioni di pezzi nel giro di poche settimane, al punto che Apple deve rimandare il lancio nei paesi europei. Il successo è dovuto principalmente alla combinazione tra il processore da 1 Ghz e il sistema operativo da cellulare che garantiscono una reattività e una velocità complessiva sensazionali.
A seguito della notizia che l’iPad utilizza un sistema operativo per smartphone, molti produttori iniziano a realizzare tablet con sistema operativo Android. Nonostante la stessa Google abbia sottolineato che a quel tempo tale sistema operativo non fosse la soluzione ideale per i Tablet Computer, Android viene sempre più utilizzato anche da società importanti come Dell e Samsung. Solo diversi mesi dopo verrà rilasciato Android 3, sviluppato appositamente per tablet.

Vai al Pdf (60 p.) “Strumenti per lo sviluppo di riviste digitali su tablet” di Stefano Carrea.
A.c. Giuseppe Tommaseo & staff

Tablet-Playboy 

Print Friendly, PDF & Email

4 pensieri riguardo “Guida allo sviluppo di riviste digitali su tablet

  1. Grazie per la foto :-) mi fa pensare che eros o porno è servito spesso a creare un mercato anche per gli altri. Ha trainato le vendite dei videoregistratori, dei primi CD, l’accesso ad Internet nei primi anni, dei cellulari avanzati ecc. Vuoi vedere che tira anche le vendite di TABLET?

  2. Sono in possesso di un tablet e devo dire che ormai è un compagno indispensabile del mio tempo. Lo usa per lavoro nei contatti con i miei clienti, nel leggere le mail, nei momenti vuoti della mia giornata leggendo riviste e magazine in particolare quelli GRATUITI. In questi giorni ho scoperto un magazine particolare sia per i contenuti che per le immagini e ammetto che è bello. Io ve lo consiglio. http://www.eperfectmagazine.com/

Lascia un commento