I quotidiani danno i numeri (sui lettori)

di - 24 marzo 2014
News-FirstMaster_Magazine

Audipress ha diffuso i dati periodici di lettura dei quotidiani italiani. I dati sono il risultato di rilevazioni basate su 27.474 interviste.
Ne riporto alcuni e sotto ogni testata, si possono leggere a sinistra i dati Audipress sui lettori e a destra i dati delle copie vendute, rilevati da ADS (Accertamenti Diffusione Stampa), riportati periodicamente da Prima Comunicazione, il noto mensile di settore, anzi l’unico.

Incrociando i due dati, si vede che una copia di quotidiano passerebbe di mano da 10 a 20 volte, prima di finire il suo ciclo informativo.
Questa evidenza (o forse contrasto?) può stupire, eppure è la base convenzionale del “peso” comunicativo di un quotidiano e del valore pubblicitario dei suoi spazi. Ma è un fatto che il numero dei lettori è una proiezione statistica, mentre il secondo, quello delle copie, è un dato contabile.

  • Gazzetta dello Sport
    3.685.000 lettori  –  191.194 copie vendute.
  • Repubblica
    2.848.000 lettori  –  280.273 copie vendute.
  • Corriere della Sera
    2.540.000 lettori  –  332.028 copie vendute.
  • Corriere dello Sport
    1.598.000 lettori  –  128.800 copie vendute.
  • La Stampa
    1.427.000 lettori   –  184.246 copie vendute.
  • Il Resto del Carlino
    1.337.000 lettori   –  120.135 copie vendute.
  • Il Messaggero
    1.163.000 lettori   –  136.448 copie vendute. 
  • Tuttosport
    917.000 lettori   –  65.740 copie vendute.
  • Il Sole 24 Ore
    951.000 lettori   –  140.645 copie vendute. 
  • Il Giornale
    525.000 lettori  –  97.448 copie vendute.
  • Il Fatto Quotidiano
    484.000 lettori  –  44.021 copie vendute.
  • Libero
    312.000 lettori  –  68.103 copie vendute.

Tutti i dati completi su Prima Comunicazione.
A c. di Gianni Malaguti & staff FM

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

3 Comments

  1. Lorenzo Di Biagio

    24 marzo 2014 at 07:36

    C’è una ricerca dell’Ocse secondo cui, su 24 Paesi analizzati, l’Italia sarebbe all’ultimo posto per ciò che riguarda le “competenze alfabetiche, linguistiche ed espressive della sua popolazione adulta”. Se a questo si aggiunge che i giornalisti scrivono mediamente male, si spiegano le basse vendite e la necessità di gonfiare a tavolino il numero dei lettori.

  2. Carmela B

    24 marzo 2014 at 08:38

    Diffusione e lettura di quotidiani e periodici in Italia
    http://www.gandalf.it/storia/storia06.htm

  3. Lorenzo Di Biagio

    24 marzo 2014 at 09:39

    Bella infografica di Sky per “Lettura in Italia, i dati dell’Istat su abitudini e mercato”
    http://tg24.sky.it/tg24/economia/infografica/2013/05/16/istat_rapporto_libri_lettori_italia_2013.html

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.