La donna che cadde dal soffitto

di - 15 febbraio 2013

La donna che cadde dal soffitto

Pensa una situazione solita, ribalta gli elementi principali perché diventi insolita, aggiungi dettagli e… questo è il risultato finale.

Il punto di partenza? Una modella a testa in giù in un pavimento leggermente sopraelevato, per nascondere metà corpo.
Ad aumentare il senso di caduta, la gonna che in ripresa era distesa a terra per coprire l’artificio, ma nella versione definitiva sembra gonfiarsi nella caduta, come sarebbe normale se realmente una persona cadesse dall’alto.

Il punto di ripresa è, ovviamente, centrale, con una V disegnata dall’incrocio dei muri.
Il centro-immagine è segnato da un punto luce realizzato al volo con Photoshop (Filtro/Rendering/Riflesso lente).
Ultimo tocco, il testo “Two Door Cinema Club” che non si sovrappone, ma interseca.

Risultato: la copertina di un CD che non passa inosservata.
I Two Door Cinema Club sono un gruppo musicale nordirlandese formato nel 2007 e Beacon è il loro secondo album.

La foto di partenza per la copertina del CD

La foto di partenza per la copertina del CD

Staff & Mario e Luca Ribalta
Link: Two Door Cinema Club.

 

 

 

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.