Letteratura, la rivincita del racconto breve

di - 10 agosto 2011
ragazza-con-ereader

 

ragazza-con-ereader

Avete notate che da quando i cellulari fanno foto, la gente fa milioni di fotografie in più?
Allo stesso modo, la possibilità di leggere su un buon cellulare o su un tablet sta aumentando la disponibilità alla lettura in viaggio, in taxi, in sala d’attesa.
Sarà la rivincita del racconto breve, quello che non si perde in pagine di dettagli e di descrizioni, ma va al sodo.

Altro che crisi del libro.  La possibilità di avere con sè  testi di ogni genere, senza un grammo di peso in più farà la differenza e sarà la fortuna di quegli autori che riesciranno a concludere una storia in 4.000 parole (e 15 minuti del lettore). Ancora meglio se con frasi di senso compiuto di 4-5 righe (lo spazio di un iPhone orizzontale).

.

Intanto che se ne parla…

In Francia Smart Novel, sito francese che resuscita l’ottocentesco modello del feuilleton, riproponendolo in una serie di puntate digitali separate.

In Italia a racconti brevi si dedica la casa editrice 40k (40 mila le battute massime dei testi, da cui il nome, per essere chiari).

In America, Amazon (la prima e unica libreria mondiale), ha lanciato Kindle Singles, una sezione dedicata a singoli racconti, saggi e romanzi brevi. Dave Limp, vice presidente di Amazon ha dichiarato che «Le idee e le parole devono essere pubblicate nella loro grandezza naturale, qualunque essa sia. Non bisogna bocciare dei testi solo per una questione di lunghezza di marketing, dovuta al prezzo o al tipo di formato». Con ciò intendendo che un libro stampato deve avere più di 100 pagine. Non solo, ma più pagine ha e più può essere alto il prezzo di copertina, anche se il racconto è “stirato” e la storia è diluita, come tanti bestseller che superano le 400 pagine.
Martina Franca & staff 

.

Smart-Novel

La home page di Smart Novel: nessuna incertezza, vende solo piccoli ebook per smart phone

 

Link

 

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.