Oriana Fallaci rivive in una fiction RAI e in un film

di - 19 agosto 2011
Oriana Fallaci

Oriana Fallaci

La Fandango ha acquistato da Rizzoli i diritti cinematografici di “Un Uomo”, il best seller di Oriana Fallaci, la famosa giornalista italiana scomparsa nel 2006, a Firenze.

In vista del film, torna in libreria il best seller  “Un uomo” (Rizzoli BUR, Opere di Oriana Fallaci). Pubblicato per la prima volta nel 1979, è un romanzo-verità crudo e appassionato, che racconta la storia di Alekos Panagulis, eroe della Resistenza greca nella lotta alla dittatura dei Colonnelli e compagno di Oriana per molti anni. Il libro fu un successo mondiale, tradotto in diciannove Paesi.

 

Storia di un best seller

L’estate del 1979, sul fronte editoriale, fu monopolizzata da Oriana Fallaci. La giornalista fiorentina ritornava alla pubblicazione dopo quattro anni di silenzio e reduce dai fasti di “Lettera a un bambino mai nato“. Libro che fu campione di vendite in Italia per due anni consecutivi (’75 e ’76) e che la consacrò definitivamente a livello internazionale, tanto da conquistare ventuno traduzioni: per l’epoca un record per un autore italiano.
Migliaia di lettori appassionati erano in attesa. L’editore Rizzoli a metà luglio del ’79  potè finalmente mandare il libreria la nuova opera della Fallaci e nel giro di poche settimane, “Un uomo” vendette 200.000 copie.

 

Talento e tecnica

“Un uomo” è un romanzo politico costruito con le regole fondamentali della narrativa: gli eventi sono montati seguendo l’arco di trasformazione del personaggio: l’attentato a Papadopulos; l’arresto; le torture; il processo; la condanna a morte; l’esilio e il ritorno in patria dopo la caduta della dittatura; la morte e i grandi funerali.
Dal suo punto di vista, Procacci definisce “Un uomo” come «una grande storia d’amore, molto moderna» e non nasconde l’entusiasmo per il risultato ottenuto, riuscendo là dove molti grandi nomi del cinema americano hanno fallito (tra cui Robert Redford e Robert De Niro).

 

Inevitabili polemiche

La Fallaci è stata una delle protagoniste del ’900 intellettuale. Anticonformista, polemica e controversa, ha estimatori che non mancheranno di polemizzare prima e dopo la realizzazione. Già nell’82, infatti, la Fallaci fu protagonista di un’accesa polemica scatenata dal film tv Panagulis Vive, incentrato appunto sulla vita di Panagulis e aveva sempre rifiutato la riduzione cinematografica del suo “Un uomo”.

Comunque,  a parte le inevitabili polemiche, Fandango e RaiFiction stanno cercando di realizzare un prodotto di qualità. Infatti, la RAI ha affidato la sceneggiatura a Stefano Rulli e Sandro Petraglia (La meglio gioventù, Romanzo Criminale, Mio fratello è figlio unico, Perlasca), in co-produzione con Domenico Procacci e la sua Fandango, al debutto sul piccolo schermo.

Mario Marino & staff

Sito ufficiale di Oriana Fallaci.
Citazioni di Oriana Fallaci.
https://youtube.com/watch?v=E9MDDjgYz8Y%3Fversion%3D3%26amp%3Bhl%3Dit_IT

https://youtube.com/watch?v=qcm2wXxvxQ0%3Fversion%3D3%26amp%3Bhl%3Dit_IT

____________________________________

• Vuoi essere il primo a commentare questa notizia?
• Hai un link da segnalare su questo tema?

• Vuoi conquistare una borsa di studio per un Master di Giornalismo? Clicca qui.

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

5 Comments

  1. Paolo-DP

    19 agosto 2011 at 11:41

    Citazioni e aforismi di Oriana Fallaci, su http://www.frasi.net/autore.asp?autore=Oriana+Fallaci

  2. Paolo Fumagalli

    19 agosto 2011 at 12:48

    Oriana Fallaci è uno dei personaggi più controversi del giornalismo e della letteratura italiana del novecento. La sua personalità, certamente molto spiccata, è stata descritta con decine e decine di aggettivi, spesso di connotazione opposta, che stanno a sottolineare la complessità interpretativa di tale personaggio. Partendo da queste basi, raccontare la sua vita diventa un’impresa quasi titanica. Rai Fiction e Fandango però, non si sono fatte scoraggiare dai fallimenti di chi, prima di loro, ha tentato di trarre film dai suoi libri.
    Continua su:
    http://www.spoletofestivalcorner.it/index.php?page=articolo&id=293

  3. MoM

    22 agosto 2011 at 11:12

    Mai sentita! Aspetto il film o la fiction e poi leggo. :-)

  4. Francesco Di Stella

    22 agosto 2011 at 12:37

    Metti una sera a cena e nella vita Oriana Fallaci e Marco Travaglio…

  5. Gabriella

    23 ottobre 2011 at 11:03

    Grande giornalista e scrittrice, donna di esemplare coraggio, intelligente, acuta, umana.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.