Più di 1000 bestseller l’anno, ma in Usa

di - 18 agosto 2014
best-seller- bestseller

I primi quattro editori Usa hanno pubblicato, da soli, quasi mille bestseller, lo scorso anno.

La parte da leone l’ha fatta la Penguin, con 478 bestseller. Al secondo posto Hachette, ben lontana, con 258 bestseller. Seguono HarperCollins, con 91 bestseller e Simon & Schuster, con 72 bestseller.

Il merito del conteggio è di Jeremy Greenfield, direttore editoriale di Digital Book World e – nel poco tempo libero – opinionista per l’edizione web del glorioso magazine Forbes. Ebbene, Jeremy si è preso la briga di controllare per bene tutte le classifiche di ebook dell’anno appena finito, poi di contare quanti best seller sono stati sfornati da ciascuna casa editrice nel corso dei dodici mesi e infine di compilare la top 5 degli editori più bravi a produrre best seller. Il risultato però lo ha sorpreso.

Se ai primi due posti si trovano due giganti come Penguin Random House e Hachette, in terza posizione si piazza il self-publishing, con 99 bestseller (!).
In pratica, una manciata di autori indipendenti ha conquistato il terzo posto, superando tutti gli altri editori tradizionali.

Tra questi, ecco i self-publisher – anzi le self-publisher (sono tutte donne) che hanno raggiunto la vetta più alta d’America nel 2013. Il genere di questi successi è sempre quello così detto rosa, in bilico fra romance ed erosWait for You di J. Lynn (per due settimane al primo posto, ora pubblicato da HarperCollins), Damaged di H. M. Ward, The Bet di Rachel Van Dyken. 

Gianna Cop

Fonte: Scrivo.me (01-07-14).

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.