Premio per il giornalismo d’inchiesta

di - 15 febbraio 2013

Ravenna – E’ aperta fino al 15 aprile la possibilità di partecipare al 2° Premio per il Giornalismo D’Inchiesta Gruppo dello Zuccherificio dedicato alle inchieste realizzate sul territorio nazionale dal 2012 al 2013, inedite o diffuse tramite carta stampata, internet e nuovi media.

Possono concorrere al premio giornalisti, singoli o associazioni con articoli ed inchieste pubblicate su quotidiani, periodici e agenzie di stampa, nonché con servizi pubblicati da testate giornalistiche online, nel periodo compreso dal 1° gennaio 2012 al 15 aprile 2013.
I primi due classificati di ogni sezione saranno invitati a presenziare alla cerimonia di premiazione che avverrà in occasione de “Il Grido della Farfalla”, 5° Meeting dell’Informazione Libera che si terrà a Ravenna nel periodo maggio-giugno 2013.

Il premio è promosso dal Gruppo Dello Zuccherificio, in collaborazione con LiberaInformazione, Altreconomia e Articolo 21.
Il bando prevede due categorie:
Premio Giovani: riservato alle inchieste realizzate da giovani di età inferiore ai 30 anni, su tutto il territorio nazionale;
Premio Nazionale: riservato alle inchieste riguardanti l’intero territorio nazionale realizzate da autori che abbiano superato il trentesimo anno d’età.

La giuria che determinerà i vincitori è composta da:
Loris Mazzetti (capostruttura RaiTre),
Giorgio Santelli (giornalista RaiNews 24 e Articolo21),
Carla Baroncelli (giornalista Tg2),
Norma Ferrara (Liberainformazione),
Gaetano Alessi (adEst),
Pietro Raitano (direttore Altreconomia).

Il Premio è realizzato grazie al contributo di Comune di Ravenna e ANPI Ravenna.
Domanda di partecipazione e regolamento completo su www.gruppodellozuccherificio.org
Informazioni: premiogruppodellozuccherificio@gmail.com

A c. MMG & staff

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.