self-publishing

Self-publishing: i consigli di un’esperta

I consigli su come fare self-publishing, da una scrittrice e recensionista esperta, Rebecca Johnson

Per chi sogna di diventare uno scrittore famoso, il più grande ostacolo è sempre stato la pubblicazione, oltre al talento, naturalmente. Ma non è più così. Ora chiunque può pubblicare un libro da solo, su tantissime “librerie” online.

Rebecca Johnson (in foto) ha scritto cinque ebook, tra poesia, cucina e saggistica, oltre a un libro sulle recensioni editoriali, avendone pubblicate oltre 5.000.

Il suo primo consiglio per gli autori è questo: «leggi il tuo libro 10 volte prima di inviarlo. La brutta formattazione, l’editing scadente su ortografia e grammatica farà avere solo recensioni negative. Dopo aver scritto un buon libro (almeno secondo te e i tuoi amici), è di vitale importanza trovare un titolo e una copertina molto attraente».

Rebecca Johnson Self-PublishingPer arrivare al massimo risultato, la Johnson consiglia di pagare un editor e un graphic designer, esperto in copertine.
In alternativa, si può imparare a fare tutto da soli con poca spesa curando l’editing e imparando un po’ di grafica. Johnson, che è stata pubblicata da un editore tradizionale, sottolinea che il processo editoriale tradizionale può richiedere fino a due anni dal giorno in cui si invia un libro in visione all’editore al giorno in cui è distribuito. Con il self-publishing, invece, è possibile pubblicare un libro in un giorno, e ricevere le prime royalties in 60 o 90 giorni.

Da So You Wanna Get Rich Self-Publishing an E-Bestseller, di  Annalisa Kraft-Linder, su Daily Finance, 11/1/14.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento