Siti d’informazione: chi ha più lettori?

di - 3 luglio 2013

Sorpresa: non sono le testate storiche ad avere più lettori, ma Libero, Virgilio e Yahoo.

Questi i dati forniti da Audiweb del maggio 2013, da me riordinati per numero di utenti unici.
Come si vede, Libero e Virgilio hanno il triplo dei lettori del Corriere.it. Un dato così vistoso non può essere lasciato senza commento. Quindi…

Ipotesi 1.
Libero ha iniziato le pubblicazioni nel 1999, Virgilio nel 2000, il Corriere della Sera nel 1876. Quindi si potrebbe concludere che storia e tradizione sono stati un peso, invece di un vantaggio?

Ipotesi 2.
Oppure si può pensare che i condizionamenti delle redazioni tradizionali, le loro scalette tematiche obbligate, già in crisi sulla carta, sono ancora più perdenti online?

Ipotesi 3.
Infine, si può pensare che Libero, Virgilio e Yahoo fanno numero perché hanno un modello d’informazione tendente all’infotainment e ai tabloid popolari inglesi?

 

utenti_unici-siti_web_2013

 

Liliana Malenza, press agent 

Link Audiweb.

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

2 Comments

  1. Pingback: Siti d'informazione: chi è il più letto? - Il magazine di FirstMaster - Il magazine di FirstMaster

  2. Mannoni C

    4 luglio 2013 at 08:42

    Al 70% l’ipotesi 3, poi la 2.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.