Su l’Espresso n. 40 di questa settimana…

di - 30 settembre 2011
L'Espresso_n._40_2011

L'Espresso_n._40_2011Su l’Espresso n. 40 – 2011, in edicola da questa mattina (29 settembre), segnaliamo un servizio sulla Primavera araba in Siria e sulla offensiva mediatica, oltre che militare del governo. Per i reportage, c’è una “Napoli milionaria”, su quella parte della città ricca e felice, nonostante tutto.

 

Questo è l’indice completo de L’Espresso n. 40 2011, in edicola e online.

 Servizio di copertina

Fabbrica Italiana Automobili Detroit. Il mercato langue. Nuovi modelli e progetti slittano. Le agenzie di rating puniscono. Per Marchionne e il suo progetto comincia l’anno più difficile. Lui guarda sempre più agli Usa, ma forse è proprio in Italia che si gioca tutto

 

• PRIMO PIANO

SEMBRAVA UN MARZIANO. POI…: Marchionne ha sovvertito le regole per salvare la Fiat. Ora sembra un prestigiatore. Colloquio con Salvatore Bragantini | PESA L’HANDICAP DEL MERCATO ITALIANO: Fiat sconta la perdita di competitività del Paese. L’analisi di un economista | TROPPI REMANO CONTRO: la disponibilità di Obama. Il nulla del nostro governo. L’accusa del sindaco di Torino. Colloquio con Piero Fassino | KING, ALLEATO E CONTROPARTE: la Chrysler e il sindacato americano Uaw non possono fare a meno uno dell’altra.

 

• L’INTERVISTA

MA DOVE VANNO GLI OPERAI: da regista ha raccontato l’Italia del boom. Oggi Olmi torna sui suoi passi: solo la civiltà contadina ci salverà. Colloquio con Ermanno Olmi | LA VERA STORIA DI “PALUDE”: un romanzo nato in fabbrica, giorno dopo giorno, con i consigli degli altri operai.

 

• ATTUALITA’

RICOMINCIO DALLA TECNO DC: un nuovo esercito. A sostegno di nuovi leader, anche del mondo imprenditoriale e laico. Ecco il piano di Bagnasco e dei cattolici per andare oltre B. | SUBITO IL MOVIMENTO, POI IL TIMONIERE: “aprire una nuova fase. Un governo delle energie migliori per fare le cose che vanno fatte prima delle prossime elezioni”. Colloquio con Roberto Mazzotta | MI MANDA MARONI: era estremista, duro e puro. Oggi il sindaco di Verona Tosi dialoga con Napolitano e spara contro il premier. A nome di un bel pezzo di Lega | LA SPECTRE DELL’EVASIONE: tasse per 600 milioni. Sparite. Grazie a una piramide di professionisti e prestanome. L’incredibile sistema creato da Pambianchi | DECALOGO CONTRO LA CORRUZIONE: una legge per punire le cricche e controllare gli appalti e i patrimoni dei funzionari | QUELLA STRAGE È COSA VOSTRA: innocenti condannati per coprire i veri mandanti. I depistaggi su via d’Amelio. E i padrini raccontano i loro sospetti | VI DARÒ UNO STADIO A STELLE E STRISCE: lobbista con la Cia. Cresciuto nelle banche di Wall Street. Ora è il nuovo padrone della Roma. Di Benedetto racconta progetti e idee | QUANTA STRADA BEGAN: è diventata l’ape regina delle feste del premier. Ma tutto cominciò con un servizio fotografico hard. Ecco le foto inedite.

 

• MONDO

L’AUTUNNO DELLA SIRIA: per la prima volta abbiamo potuto visitare le città dove la repressione ha soffocato la primavera. Mentre il regime cerca di lanciare un’offensiva mediatica | PERRY VA ALLA GUERRA: estremista, militarista, machista. E per questo lanciatissimo. Verso la Casa Bianca.

 

• REPORTAGE

NAPOLI MILIONARIA: tra Chiaia e il Vomero c’è una città felice e ricca. Tra imprenditori, nobili, artisti.

 

• CULTURA

INTELLIGENTE COME UNA CITTÀ: nel 1968 lancia l’idea dell’architettura come utopia. Oggi Himmelb(l)au costruisce edifici che non siano solo abitazioni. Lo spiega l’animatore del celebre gruppo. Colloquio con Wolf Prix | L’ALTRA METÀ DELLO SPARTITO: anche le donne in Italia scrivono musica | BENEDETTO SAN RAFFAELE: la temuta svolta clericale nella migliore facoltà di filosofia del Paese | CIAO, CARISSIMO TEX BONELLI: ricordo di un grande editore e autore | TEATRO INCHIESTA: alla Biennale in scena i Rimini Protokoll.

 

• SCIENZE

LA CARICA DEGLI IMMORTALI: la metà dei bambini nati nel 2007 supererà la soglia dei cent’anni. Grazie a stile di vita e miracoli della scienza | COM’È DOLCE IL MIO ELISIR: quali sono le nuove scoperte della medicina che permettono lunga vita. Colloquio con Peter Seeberge.

 

• TECNOLOGIA

VOGLIO UNA PLASTICA NATURALE: anacardi, mais, barbabietole… Per produrre i classici sacchetti della spesa, ma anche telefonini, mobili, oggetti quotidiani.

 

• ECONOMIA

SALVATE IL SOLDATO EURO: gli Stati forti dell’Unione europea non vogliono pagare anche per i meno virtuosi. Però temono i costi del collasso | LIRA VECCHIA FA BUON BRODO: circolano ancora banconote per 1,3 miliardi di uro. Da convertire entro febbraio. E scatta l’allarme riciclaggio | TENTAZIONE RIBALTONE: dai fondi cinesi a Bill Gates. Le incognite dei soci esteri di Unicredit.

 

• SPECIALE VINO

BARBARESCO & C.: dalla Guida 2012 “I vini d’Italia”, “l’Espresso” incorona le migliori etichette. Ecco la mappa della qualità | IL TESORO NELL’UVA: la crisi è alle spalle. Volano le quotazioni delle bottiglie, l’export e il costo dei vigneti | IL VINO IN BORSA, COME E DOVE: attorno a questo prodotto si è sviluppato un fiorente mercato finanziario.

 

• SOCIETA’

MODA 2012: L’ETÀ DELL’ORO: dalle sfilate milanesi emerge una donna piena di classe. Una nuova eleganza che seduce osservatori e buyer. E porta una ventata di ottimismo | IL VESTITO È IL MESSAGGIO: “recupero dettagli per ricostruire storie”. Parla lo stilista che sta rilanciando Genny. Colloquio con Gabriele Colangelo.

 

Questa settimana su www.espressonline.it


E’ giusta la disobbedienza civile contro la Rai di regime?
Dopo la chiusura dei programmi di Santoro e Dandini, è moralmente legittimo o no rifiutarsi di pagare la tassa destinata alla tivù di Stato?

Governo Berlusconi: secondo voi qual è il ministro peggiore?
Dopo tre anni, qualche bilancio: premier escluso, chi sarebbe da mandare via subito?
Vota il sondaggio

Nella sezione Style&Design

Scampoli di memoria
Per lungo tempo la fotografa statunitense (ma romana d’adozione) Jeannette Montgomery Barron si è fatta accompagnare dalla madre malata Eleanor in un viaggio a ritroso per immagini nei suoi ricordi più privati, ricollegando episodi della sua vita e della sua nazione a ogni capo d’abbigliamento, a ogni oggetto del suo guardaroba. Il risultato sono le immagini che compongono la serie ‘My mother’s clothes’, in mostra dal 27 settembre al 13 novembre alla Doozo Gallery di Roma. La mostra è curata da Stella Gallas e Cristina Nisticò e fa parte delle esposizioni della decima edizione del Fotografia Festival della Capitale

Elvis & Presley, la dura vita di un mito
Che fatica essere un mito. Vivere in bilico tra l’ordinario e lo straordinario. Le immagini di “Elvis & Presley”provano a raccontare con ironia questa difficoltà, e rivolgono a chi guarda una semplice domanda: “Ma è proprio necessario?”. Pantaloni luccicanti, grandi occhiali e sullo sfondo il paesaggio americano. La mostra Elvis & Presley presenta 75 fotografie, a colori e in bianco e nero, scattate nel maggio del 1999 dallo svizzero Robert Huber e dal belga Stephan Vanfleteren. I fotografi viaggiano da Times Square alla Death Valley, alternando fotografie scattate nei luoghi dedicati al Re del Rock and Roll, come Holly Springs, Graceland, a quelle con gente impegnata nelle faccende di tutti i giorni. L’esposizione sarà presentata al festival Fotoleggendo e ospitata da Officine Fotografiche a partire dal 1 ottobre – di Adele Sarno.

 

Print Friendly

- Redazione

Sei su FirstMaster Magazine - Laboratorio professionale per i corsi online di giornalismo, editoria e comunicazione di FirstMaster (v. FirstMaster) - Sei libero di pubblicare gratuitamente questo articolo, senza modificarlo e a condizione che tu ne attribuisca la realizzazione all'autore e a FirstMaster (editore).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.