Sull’Espresso n. 31 di questa settimana…

Questa settimana su espressonline.it segnalo due titoli:  “I nuovi sindaci, due mesi dopo: come stanno andando Pisapia e De Magistris?” e di “Foto8 Summer Show, Londra a caccia di giovani talenti”, reportage su uno dei più importanti appuntamenti annuali di fotografia a Londra. Il concorso è a tema libero, aperto a professionisti e fotografi emergenti. Nove fotografi italiani, professionisti ed emergenti, sono quest’anno tra i finalisti del concorso.

Invece, sull’edizione dell’Espresso questa mattina in edicola, segnalo questi dieci articoli:

• ATTENTI, C’È LA WEB POLIZIA: in tutto il mondo si usano sempre di più i social network per scovare reati o infrazioni. E qualcuno teme un Grande Fratello.

• TANGENTI ROSSE. Le accuse a Penati, l’ombra delle mazzette al Pd. Anche nel centrosinistra si apre la questione morale.

• EMERGENZA ONDA NERA: così l’estrema destra si è fatta largo in Europa. Fino alla strage norvegese.

• SOL LEVANTE NELLO ZAINO: dopo Fukushima, in Giappone è corsa alle energie alternative. Per dimenticare l’atomo.

• IL TESORO DELLE CORPORATION: i colossi Usa del business hanno accumulato un milione e mezzo di miliardi di dollari all’estero. Ora vogliono farli rientrare.

• RICOMINCIO DA PAUL: la musica per un balletto, due dischi, una nuova moglie a 69 anni. L’ex Beatle racconta la sua vita. Colloquio con Paul McCartney.

• SHAKESPEARE IN THRILLER: dal cinema catastrofico ai miti letterari. Nel nuovo film di Emmerich il giallo dell’identità del bardo.

• POMPEI SI CAMBIA: pulizia, restauri, rotazione negli spazi aperti ai turisti. I progetti della nuova soprintendente.

• CACCIATORE DI REALTÀ: gli scatti di Mario Dondero riescono a catturare una vita. Ora un libro racconta il maestro della fotografia.

• SOLO LA BCE PUÒ SALVARE L’EUROPA: il piano per la Grecia non basta, ma la Banca centrale potrebbe evitare il contagio. Bloccando la speculazione. Colloquio con Paul De Grauwe.

A.c. Maria Di Donato & staff

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento