Dal piacere di leggere al piacere di pubblicare

19
self-publishing

Fai parte dei “lettori forti”? Quante volte hai condiviso le pagine più belle tra amici? Ora puoi fare di meglio (e anche guadagnare). Ecco come.

L’idea è balenata in mente per la pubblicità di un’antologia in francese, venduta su Amazon, dove l’autrice ha estratto dalle sue tante letture i migliori brani di cucina, e ne ha fatto una raccolta, anzi, “una sorprendente passeggiata letteraria e gastronomica”.
.
Non so quanto abbia venduto, ma la cucina è un argomento che appassiona molti, a giudicare da tutte le trasmissioni e da tutti i best seller che parlano di ricette e di chef.

Naturalmente, l’idea di pubblicare un’antologia non è nuova, ma è nuova l’opportunità di pubblicarla in digitale con una delle apposite piattaforme automatiche per scrittori indipendenti (self-publishing), a cominciare da quella di Amazon.
Ormai, basta l’intenzione e il libro prende forma.

Confesso che mi ha attirato la copertina, vista mentre cercavo altro su Google immagini. Era il primo piano di una fragola tra le labbra, e poi il titolo: “Parole in bocca: i pranzi letterari – Una sorprendente passeggiata letteraria e gastronomica“, e subito dopo ho pensato: «però! Che bell’idea».

Franca Melloni