Fanta-giornalismo: 5 siti per simulare uno scoop

736
corriere-della-sera-finto

Fanta-giornalismo? Per una volta non è quello delle notizie reinventate per convenienza, ma reiventate per divertimento.

Ecco cinque siti per simulare uno scoop. La scelta è ampia: si va dal sito in inglese a quello italiano, da quello evidentemente falso a quello che sembra vero, a prima vista.
Noob, FakeawishWasarrested offrono una prima pagina finta, fake, in pochi secondi, ma piuttosto semplice.
Fodey e l’italiano Crea Prima Pagina, consentono di manipolare tutti i componenti della pagina e permettono anche di inserire foto, ma richiedono più tempo, naturalmente. Tutti si offrono gratis.
Unica precauzione, restare nell’ambito dello scherzo, senza coinvolgere vere persone e vere testate. Così il Corriere della Sera, sarà Corriere della Pera o Corriere di un comune inesistente, ecc.

1) Fodey – newspaper clipping generator
A differenza di Nood, Fodey consente si personalizzare il titolo del giornale, il titolo e il testo dell’articolo, con la raccomandazione di non utilizzare nomi reali.

fake-news-notizie-false

 

2) Crea Prima Pagina
Più raffinato di Fodey c’è l’italiano “Crea prima pagina”, gratuitamente disponibile su Google play. 
E’ un’app gratuita, con le prime pagine quasi uguali a Repubblica, Corriere della Sera, Il Giornale, Gazzetta dello Sport, Novella2000, ma anche Time e PlayBoy (per foto sexy). Al termine, si può salvare l’immagine della prima pagina.

corriere-della-sera-fake

3) Fakeawish –  Celebrity Fake News Hoax Generator
Per generare un falso articolo, basta inserire un nome noto e scegliere una delle notizie predisposte.
L’intenzione è divertente, ma aspetto finale è modesto. Da notare la funzione che consente a chiunque di disabiliare il proprio nome dal sito.

4) Noob, fake news generator
Vanta un milione di scherzi il sito Noob, che mette a disposizione la prima pagina di un Bluffington Post. Ci sono 16 notizie predisposte, nelle quali inserire automaticamente nome, cognome e località.

come-creare-scrivere-false-notizie

5)  WasArrested.com
WasArrested è attivo dal 2001 e funziona così: invia a te stesso un Url così composto:<firstname>. <cognome> .wasarrested.com  (es.: www. mario.rossi.wasarrested.com). Quando visiti l’Url, un falso articolo verrà generato dinamicamente (nell’istante della richiesta), con il tuo nome.

Nicola Mastrangelo & staff FM