best-seller-libro-cucina

Bestseller: 300mila copie per un libro ‘semplicissimo’

Ecco come un principiante può vendere in pochi mesi 300 mila copie del suo primo libro, e in un settore inflazionato come quello delle ricette.

La semplicità è nel titolo e nelle intenzioni di Simplissime, le livre de cuisine + facile du mondein cui Jean-François Mallet offre ricette facili e veloci, sapendo che in un Paese di buongustai e di grande tradizione gastronomica come la Francia molti risolvono pranzo e cena con una cucina veloce e banale o con piatti pronti da mettere nel microonde. 

Il segreto del successo di “Simplissime”?
Mallet si è accorto che tra i mille libri di cucina ne mancava uno rivolto a persone di scarsa esperienza ma non di gusto.
In pratica, è uno diventato un autore di successo perché ha individuato un bisogno collettivo, ignorato da altri e ha trovato il modo di offrire una soluzione appropriata: cucina facile e veloce, ma gustosa. 
Questa idea vincente (col senno di poi) era alla portata di chiunque: tutti i manuali di cucina sono pensati per chi sa già muoversi tra i fornelli, oppure per chi ha ambizioni di cucina raffinata.
Ecco invece un bestseller con duecento ricette semplici-veloci-gustose, presentate con altrettanta semplicità: una foto, 1 o 2 righe di ingredienti, ricetta spiegata con le parole di tutti i giorni.
Bisogna precisare che dietro questo successo straordinario c’è uno chef esperto, ma anche che come fotografo e come scrittore Mallet è alla prima esperienza editoriale.
Così, da dieci mesi il suo libro di cucina è in testa a tutte le classifiche di vendita in Francia, in libreria e online.
Nonostante il suo libro costi più della media dei concorrenti (20 euro), ha già toccato il record delle 300 mila copie, cioè dieci o venti volte di più di qualsiasi altro titolo dello stesso genere. E il successo continua.
W. Guidi e staff FirstMaster

(Nella foto: autore e libro. Da notare il titolo molto grande, ben visibile nelle librerie online).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento