come-scrivere-un-romanzo

Come scrivere un romanzo giallo, o di altro colore

Come scrivere un romanzo giallo, o di altro colore: 10 consigli d’autore.

«Tra romanzo di genere e alta letteratura vi è in comune assai più di quanto si creda», così scrive Hans Tuzzi nel suo libro “Come scrivere un romanzo giallo o di altro colore” (ed. Bollati Boringhieri, 20174), un manuale colto ma leggero, tratto da ciclo di lezioni su Radio Popolare, su cosa significhi fare letteratura, senza distinzioni.  Senza distinzioni perché  – scrive – nessuno di noi ha già una bussola, una mappa per muoversi nelle terre incognite della vita. E questa bussola, questa mappa, ce la può dare la letteratura, che può svelare ai nostri occhi e alla nostra intelligenza la trama segreta del mondo. Un bel modo per dire che la vita non è abbastanza lunga per imparare solo dalle proprie esperienze.
Tra i ragionamenti sul senso e sull’utilità della letteratura, nel manuale ci sono anche consigli per chi scrive, ovvi e meno ovvi, come:
1 – leggere, anzitutto, tanto, tantissimo;
2 – conoscere davvero la lingua e le sue sfumature espressive;
3 – evocare ma non enunciare; 
4 – infischiarsene del mercato;
5 – evitare di lisciare il pelo al lettore;
6 – suggerire ma non declamare;
7 – utilizzare anche parole non scontate, ma neanche incomprensibili;
8 – rifuggire dai luoghi comuni «persino più che dal lieto fine»;
9 – sviluppare uno stile rigoroso ma senza virtuosismi;
10 – accennare ai sentimenti ma rifuggire dal sentimentalismo.
Il tutto, puntando a divertire, appassionare e sorprendere i lettori, senza dimenticare che la buona letteratura è qualcosa «che inventa, ma dice la verità dietro l’apparenza delle cose». Verità grandi e piccole, ma nelle quali i lettori possono riconoscersi.
Il manuale è articolato in dieci capitoli: Prima di scrivere; Stile, struttura, scrittura; Come agganciare il lettore; Dire, non dire, da chi farlo dire; Come caratterizzare i personaggi; Finali chiusi, finali aperti; Buona e cattiva letteratura; Tutti i colori del genere: giallo nero rosa; Due o tre cose sul giallo perfetto? e Due o tre cose sul perfetto lettore di gialli.
Tuzzi tiene a precisare che non tratta «ricette di tecnica espressiva o di forma narrativa, non fabula, intreccio, narratore interno esterno o ambiguo, ma considerazioni su limiti e potenzialità della parola».
Come-scrivere-un-romanzo-giallo-o-di-altro-coloreHans Tuzzi, pseudonimo di Adriano Bon (Milano, 1952), è scrittore, saggista, consulente editoriale e docente al master in editoria all’Università di Bologna. Ha scritto saggi e una serie di romanzi gialli, contemporanei e storici. Ha collaborato all’inserto culturale del Il Sole 24 Ore e al Corriere della Sera e pubblica sulla rivista Paragone.
Mauro Cardinale & staff FirstMaster Magazine
Rif: “Come scrivere un romanzo giallo o di altro colore”. Hans Tuzzi, 2017, p. 167.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento