ECDL: come e perché certificare le tue competenze

La Certificazione ECDL è diventata un modo per documentare in modo formale le proprie competenze, e avvantaggiarsi nei colloqui di lavoro e nei concorsi pubblici. Ecco i dettagli normativi.
 

Quali vantaggi con le certificazioni ECDL?

La famiglia ECDL mette oggi a disposizione una biblioteca costituita da numerosi moduli: una gamma di scelta che dà al candidato la possibilità di avviare un percorso di acquisizione di competenze digitali organico e completo, tarato sui suoi interessi e sul suo curriculum di studi e professionale. Al momento, oltre 2 milioni di persone l’hanno già fatto in Italia e quasi 15 milioni nel mondo.

1) Riconoscimenti  nei concorsi pubblici

Per partecipare ai concorsi pubblici è necessario dimostrare di saper utilizzare il computer e di conoscere almeno una lingua straniera (Legge Bassanini n. 387 del 27/10/98 art. 13). L’ECDL fa punteggio o è prerequisito in molti concorsi a titoli ed esami e in bandi di assunzione:
  • nella Scuola (personale ATA, in qualche caso anche per i Dirigenti);
  • in Comuni, Regioni e Province;
  • nella Sanità, in particolare nelle ASL;
  • nelle Agenzie delle Entrate;
  • nella Polizia, nei Carabinieri e in altri corpi militari dello Stato.
È inoltre tipicamente riconosciuta nei Centri per l’Impiego delle Regioni con le quali AICA ha un protocollo d’intesa

2) Riconoscimenti per gli studenti nella scuola e nell’università 

L’ECDL è riconosciuta come credito formativo:
  • negli Istituti Superiori per gli esami di Stato;
  • in molti corsi di Laurea e dipartimenti Universitari.
In base all’autonomia di cui usufruiscono le Istituzioni ogni singolo Istituto scolastico, ogni singolo Ateneo, è libero di decidere se riconoscere come credito formativo e che punteggio assegnare.
 

3) Riconoscimenti per i Docenti 

I docenti possono far valere l’ECDL Specialised per le graduatorie di 2° e 3° fascia.  Nel Decreto Ministeriale 374 del 1° giugno 2017 (validità dal 2017 al 2020), vengono assegnati 1,5 punti alle certificazioni “ECDL Specialised”.

Per il personale ATA (amministrativo, tecnico e ausiliario), il Decreto DM 640 del MIUR  del 30 agosto 2017 ha aggiornato le tabelle di valutazioni titoli, riconoscendo punteggi per le certificazioni informatiche, come quelle della Famiglia ECDL ed EUCIP.

4) Riconoscimenti nelle Aziende

Hanno scelto ECDL come standard per la formazione informatica del proprio personale e lo valorizzano nei colloqui di assunzione:
  • aziende multinazionali;
  • importanti aziende italiane;
  • piccole e medie aziende.

V. anche Open Badge.

 

Certificazione ECDL e AICA

Sulla base delle nuove normative e del riconoscimento efficace di competenze e conoscenze, AICA è stata riconosciuta da ACCREDIA (Ente Unico di Accreditamento, sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico) quale Organismo di Certificazione in base alla Norma UNI EN ISO/IEC 17024 a garanzia dell’indipendenza, autorevolezza e competenza delle Certificazioni emesse da AICA.

La Certificazione delle Professionalità, fatta attraverso un Organismo di Certificazione Accreditato quale AICA, consente la sua formalizzazione come richiesto dalle Leggi e Normative vigenti oltre ad essere inserito in appositi Registri Pubblici dei Professionisti Certificati.
Diventa quindi possibile scrivere nel proprio curriculum, sul proprio biglietto da visita, sulla propria carta intestata, un preciso riferimento ed un marchio distintivo.

L’ ECDL è un marchio registrato a livello internazionale da ECDL Foundation e per il quale AICA è unico Ente garante per l’Italia; su mandato della stessa fondazione, AICA ha registrato anche il marchio Patente Europea del Computer ® in quanto traduzione in italiano di European Computer Driving Licence®.

 

FirstMaster e le certificazioni ECDL

I moduli si articolano nelle categorie BaseStandardAdvanced Specialised. Al momento, i corsi FirstMaster possono essere utilizzati per sostenere vari esami ECDL:
– Advanced Word Processing,
– Specialized Web Editing
– Specialized Digital Marketing.

immagine moduli ecdl2018

 

 

Costi e formalità per la certificazione ECDL

L’ECDL mette a disposizione una gamma di scelte sempre più articolate, con la possibilità di avviare un percorso di certificazioni su competenze digitali in linea con interessi personali, curriculum di studi e professione. 

Le sedi d’esame, dette Test Center, sono circa 3.000 in tutt’Italia, e  si può cercare la più vicina su questa pagina dell’AICA.

I costi della certificazione ECDL variano mediamente tra 50 e 100 euro, secondo quanto stabilito dal singolo Test Center.

L’esame consiste un una serie di questionari scritti, in aula. Avviene in un’unica sessione di circa un’ora, in presenza di un addetto qualificato.

 

Fonte: AICA, SPENDIBILITÀ E RICONOSCIMENTI DI ECDL

 

Print Friendly, PDF & Email