trovare-lavoro-lavorare-online

Editoria e comunicazione: 32 professioni del futuro

L’evoluzione di tecnologie e mercati hanno prodotto nuove professioni specialistiche che hanno il vantaggio di essere poco o nulla inflazionate. Scopri quali possono essere nel tuo futuro.

 

1 – Account – ambito comunicazione
È il responsabile del rapporto con i clienti nell’agenzia di comunicazione/pubblicità; è la persona che interagisce con loro nel processo di predisposizione di un piano di comunicazione o di una campagna pubblicitaria. Il suo primo compito è quello di raccogliere dal cliente il bisogno comunicativo/pubblicitario e supportarlo nell’analisi delle esigenze e degli obiettivi che vuole raggiungere; raccolto il brief, l’Account lo veicola al suo team di professionisti (Strategic planner, Copy writer, Art director, Grafici, Media planner etc.) che si occupano dello sviluppo progettuale o realizzativo.  

 

2 – Account – ambito web
È la figura professionale che gestisce le trattative e le relazioni di business con i clienti per favorire la vendita di prodotti e/o servizi in internet. L’Account ha quindi la responsabilità di raggiungere i target di vendita e mantenere i margini di profitto, in linea con gli obiettivi definiti dall’organizzazione in cui lavora. Controlla l’avanzamento della commessa, presentando periodicamente i report sulle attività svolte e assumendo la responsabilità della fatturazione e degli incassi.

 

3 – Advertising manager
Si occupa di pianificare e coordinare l’intero processo di promozione, dall’ideazione alla realizzazione di campagne di advertising e pubblicitarie. Vende prodotti e servizi connessi all’advertising, valutando costi e benefici dell’attività promozionale. Gestisce la comunicazione aziendale, sviluppa la strategia di advertising da ogni punto di vista (business, tecnico e delle vendite), effettua ricerche di mercato, promuove e conclude contratti con gli sponsor e con le agenzie.

 

4 – All-in-line advertiser
È il profilo che si occupa di stilare la strategia alla base delle diverse soluzioni promozionali nella Rete. A partire dall’individuazione degli obiettivi di promozione, in funzione del budget e delle risorse disponibili, l’All-line Advertiser definisce gli stati di avanzamento del progetto, mixando canali e messaggi differenti (senza però tralasciare la coerenza rispetto a quanto pianificato fuori dalla Rete); vaglia tutti gli strumenti disponibili – dai banner agli annunci sponsorizzati, dalle newsletter al social video – e imposta un calendario con le attività promozionali funzionali a dare visibilità al prodotto aumentandone la richiesta da parte degli utenti. 

 

5 – Copy writer / Digital copy writer
Cura l’ideazione dei messaggi, con specifico riferimento alle componenti scritte e/o parlate, qualunque sia il mezzo utilizzato dalla comunicazione: radio, TV, stampa, affissioni, web etc. Lavora in strettissima collaborazione con gli addetti marketing e con i creativi che si occupano invece della parte visiva della campagna pubblicitaria.

 

6 – Creative strategist
È la figura responsabile di tutte le produzioni creative, definendo il modo migliore per rappresentare visivamente un’idea. Al Creative Strategist Director è richiesta la conoscenza delle ultime tendenze tecnologiche, dell’utilizzo delle metriche per la strategia digitale e la capacità di creare esperienze uniche per gli utenti online.   

 

7 – Web analyst
Identifica, raccoglie, prepara, valida, analizza dati inerenti a diverse attività dell’azienda per estrarne informazione, anche tramite lo sviluppo di modelli predittivi per generare sistemi organizzati di conoscenza avanzati. Immagina nuovi segmenti di audience. Rende i numeri utilizzabili per applicazioni pratiche; è in grado di leggere e misurare i dati della rete e si occupa della costruzione del sistema di analisi dei dati.  

 

8 – Data Visualization e Dashboard designer
È la figura professionale che deve trovare le modalità più appropriate per rendere intellegibili e comunicabili dati di marketing, finanziari, amministrativi, di produzione e i dati provenienti delle piattaforme digital dell’impresa.  

 

9 – Digital marketer
Pianifica e coordina tutte le strategie di comunicazione online, a partire dalla definizione del budget; definisce le strategie per convogliare il traffico online verso il sito dell’azienda (dell’organizzazione o dell’ente). Sviluppa e pianifica le campagne di marketing digitale; monitora i tassi di conversione delle campagne; definisce le media strategy e le strategie di Customer Relationship Management (CRM) online. Migliora le performance del sito web aziendale e mantiene l’azienda competitiva nel digital marketing, esplorando le nuove tecnologie.  

 

10 – Digital PR
È la funzione aziendale che monitora, gestisce e cerca di migliorare la reputazione online di un’azienda, la notorietà del suo brand e la percezione che ne hanno il pubblico e gli influencer. Individua gli influencer del settore e stabilisce con loro relazioni finalizzate a dare visibilità al brand per cui lavora. Ascolta, modera, risponde e stimola il pubblico dei social network nelle interazioni dirette con l’azienda, previene ed eventualmente gestisce eventuali situazioni di crisi nella comunicazione sui social network.   

 

11 – Digital producer
Coordina le diverse professionalità coinvolte nella produzione di un contenuto digitale, così come un producer televisivo ha la capacità di coordinare ogni aspetto della realizzazione di un prodotto audiovisivo. Indipendentemente dalla sua specializzazione, il digital producer è in grado di avere una visione globale delle caratteristiche che dovrà avere un contenuto e di come questo verrà prima distribuito e poi fruito in rete.  

 

12 – Digital strategist
Si occupa di effettuare l’analisi e lo studio di un’azione comunicativa per il lancio di un prodotto, una campagna pubblicitaria, un evento etc. L’Analista della strategia e dei testi per la comunicazione analizza i contenuti della comunicazione, effettuando una matura dei valori di scenario e del sistema sociale all’interno del quale si vuole collocare l’azione comunicativa. L’analisi si compone di una parte di studio del prodotto/testo e del contesto in cui verrà inserito e, laddove richiesto, di un’analisi sul campo (attraverso focus group ed interviste) volta a coinvolgere direttamente il target di riferimento.  

 

13 – E-commerce specialist
Data la tendenza di tutti gli editori a vendere in digitale, l’e-commerce specialist è la figura chiave per la gestione e il coordinamento di tutte le attività riguardanti il commercio elettronico, diretto e indiretto. Progetta l’implementazione di soluzioni idonee per il commercio elettronico, relazionandosi con i vari professionisti; progetta inoltre la strategia di e-business e si occupa di pubblicare siti e-commerce. È un professionista capace di elaborare soluzioni per la vendita online di prodotti e/o servizi, dotato di competenze in campo informatico e di know-how legato allo sviluppo commerciale e operativo dell’attività di e-commerce.  

 

14 – Editorial specialist on/off line
È un profilo professionale dotato di capacità progettuali e tecniche tali da conoscere e saper utilizzare consapevolmente diversi media e strumenti tecnologici. L’Autore multimediale è un realizzatore-autore capace di affrontare produzioni e progetti dove sono impiegati media diversi, da quelli destinati alla ripresa a quelli per la post-produzione, sino ad arrivare ai sistemi distributivi del mondo dell’audiovisivo e alle piattaforme web.   

 

15 – Event manager
Analizza i bisogni espressi e definisce con la committenza il concept principale dell’evento in termini di risultati attesi, risorse a disposizione, contenuti proposti, tempi etc. Realizza un’analisi di fattibilità e definisce il progetto dell’evento; ipotizza iniziative possibili e concrete in relazione alle esigenze individuate. Organizza l’allestimento dell’evento e lo gestisce in loco, coordinando ogni fase di realizzazione. Si occupa inoltre di organizzare e gestire la campagna promozionale utilizzando tutti i canali disponibili per raggiungere il target prescelto.   

 

16 – Graphic designer
È il progettista della comunicazione visiva. È un creativo che impiega la sua tecnica in tutto ciò che è visivo nella comunicazione: dal packaging alla grafica di un film, dal logo di un nuovo prodotto al design di un marchio di tendenza. Si occupa della produzione dell’elaborato grafico: dal sistema operativo, alla digitalizzazione ed elaborazione delle immagini, alla realizzazione titoli, brevi testi, marchi e illustrazioni, fino all’impaginazione del prodotto.  

 

17 – Media planner
È il tecnico pubblicitario che effettua progetta e definisce una o più ‘strategie di comunicazione’ per raggiungere gli obiettivi di marketing prefissati, attraverso l’analisi dei mezzi di comunicazione e dell’attività dei concorrenti; formula proposte di ‘media plan’, ovvero di ripartizione degli investimenti, contratta con editori e concessionari per l’acquisto degli spazi sui mezzi di comunicazione. Si occupa di controllare la reale uscita degli avvisi/comunicati, nel rispetto del calendario, contestare eventuali incongruenze con gli accordi siglati, nonché le eventuali distorsioni nella pubblicazione degli annunci pubblicitari.  

 

18 – Media researcher
Si occupa prevalentemente dell’analisi critica delle ricerche sui grandi mezzi, anche note come indagini collettive, cioè delle ricerche relative al pubblico (audience) dei principali mezzi di comunicazione, classi di veicoli e veicoli pubblicitari. Analizza tutte le fonti di informazione disponibili sui mezzi, svolgendo un ruolo di consulenza per qualsiasi problema che abbia risposta nelle ricerche sui mezzi (Audipress, Auditel, ADS, Eurisko,ecc.).  

 

19 – Mobile Specialist / User experience designer / manager
Migliora l’esperienza degli utenti su mobile, armonizza l’esperienza su desktop, mobile, app. Ha il compito di integrare i requisiti dell’utente, i requisiti dell’applicazione, i vincoli di accessibilità e di usabilità in una interfaccia visuale e in un modello di interazione il più possibile uniforme e integrato. Sviluppa applicazioni multiformato (tablet, phone e wearable) e collabora ai progetti software dei diversi team tecnici informatici dell’azienda. –

 

20 – Product manager
Coordina le risorse mirate alla progettazione, realizzazione e controllo di tutte le attività di comunicazione e marketing, relative a un prodotto o a una linea di prodotti. Cura la definizione degli obiettivi, delle strategie e delle specifiche azioni necessarie per realizzare e quindi commercializzare un prodotto, o una linea di prodotti. Elabora analisi economiche di redditività e analisi delle esigenze del consumatore, sulla base delle quali decidere l’ingresso in un mercato o un eventuale riposizionamento. Tiene sotto osservazione le tendenze di mercato per poter intervenire tempestivamente con azioni correttive a fronte di minacce e/o opportunità.  

 

21 – Programmatic buying manager / Media trader
È il responsabile della creazione e dell’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie. Si occupa della pianificazione pubblicitaria con una tipologia di vendita molto specifica: deve quindi avere dimestichezza con tutte le piattaforme coinvolte nella filiera e conoscere bene le dinamiche fra la domanda e l’offerta pubblicitaria, analizzando i relativi dati di contesto. Deve saper affrontare i problemi tecnici della erogazione dei formati (desktop, video, mobile etc.) o avere la capacità di trasferirli ai reparti informatici.   

 

22 – Reputation manager / E-reputation manager
Si occupa di analizzare, gestire e influenzare la reputazione di chiunque (organizzazione o individuo) sia presente sulla rete. Svolge il ruolo di controllo della reputazione online dell’azienda, con l’obiettivo di comprendere chi sono gli influencer e i trends del momento e ovviamente intercettare sul nascere potenziali situazioni di crisi online legate al brand o al prodotto dell’azienda. Mantiene le comunicazioni con i media tradizionali, oltre che con i network, costruendo contenuti interessanti come video e foto, che trasmettano la corretta impressione dell’azienda.  

 

23 – Search engine expert / specialisti SEO e SEM
È responsabile del coordinamento delle attività dirette a migliorare il posizionamento del sito internet aziendale sui motori di ricerca: il ruolo richiede una predisposizione all’analisi dei dati, alla gestione di budget e alla profonda conoscenza dei motori di ricerca. Si occupa della verifica dei risultati inerenti il posizionamento sui motori di ricerca, impartendo le regole di relativa ottimizzazione all’interno dello sviluppo dei servizi web.     

 

24 – Social media manager / Community manager / Digital media editor
Gestisce i contenuti editoriali sui social media, monitorando la presenza social di un marchio, un prodotto, un individuo, una società, in modo da anticipare i trend positivi e/o negativi. Crea e contribuisce a potenziare le relazioni tra i membri di una comunità virtuale e tra questa e l’azienda committente. Costruisce e gestisce la relazione con gli stakeholder online. Gestisce le conversazioni all’interno delle comunità virtuali.  

 

25 – Strategic Planner
Elabora il piano strategico della attività di comunicazione per l’azienda cliente (in genere, una campagna pubblicitaria o un evento). A partire dalle esigenze del cliente e da una prima analisi predisposta dall’Account, si occupa in particolare dell’elaborazione del progetto strategico che prevede l’analisi del target, l’analisi della concorrenza, lo studio del prodotto, il posizionamento che si vuole raggiungere, la strategia comunicativa che si intende adottare, il messaggio che si vuole veicolare.  

 

26 – Trafficker
Si occupa della programmazione di annunci pubblicitari da diffondere tramite trasmissione radio, stampa o web. Segue il progresso delle campagne pubblicitarie dalla ideazione alla consegna monitorando le scadenze, la fatturazione, la pianificazione e la collocazione delle pubblicità. Opera in coordinamento con i responsabili dell’account, gli artisti creativi e altri agenti di pubblicità e si interfaccia anche con i clienti per verificarne/ mantenere la soddisfazione e informare sull’andamento della campagna pubblicitaria.  

 

27 – Progettista multimediale / Transmedia Editor
Si occupa della progettazione di prodotti di comunicazione multimediale. Sono di sua competenza, in particolare, la fase di definizione dell’idea creativa, la progettazione e la traduzione di massima del prodotto; contribuisce anche alla stesura dei contenuti, partecipando alle scelte tecniche e linguistiche e alla scelta delle modalità di realizzazione del progetto di comunicazione. Coordina le attività di realizzazione del prodotto assegnando le attività ai singoli professionisti all’interno del team di sviluppo e controllando il rispetto dei tempi e la rispondenza delle soluzioni create all’esigenza del cliente.   

 

28 – Video maker
È responsabile della creazione di un prodotto audiovisivo da diffondere attraverso canali tv, web, festival. Cura personalmente la realizzazione dei lavori, dopo averne ideato il soggetto, in accordo con gli addetti marketing. Segue il processo di produzione audiovisiva dalla formulazione dell’idea fino alla distribuzione, curando le diverse fasi di realizzazione.  

 

29 – Web accessibility expert (UX)
Si occupa del supporto all’implementazione e verifica dell’accessibilità delle informazioni e dei servizi veicolati da tecnologie web, sulla base delle esigenze di tutti gli utenti. Il suo ruolo è legato alla tipologia di intervento svolta: può essere di supporto allo sviluppo di interfacce, di applicazioni o di contenuti per il web. Può lavorare come freelance, per agenzie specializzate nello sviluppo di servizi web o all’interno di un’organizzazione.  

 

30 – Web content manager / specialist
Contribuisce alla definizione delle strategie comunicative aziendali attraverso la creazione, gestione e implementazione dei contenuti del sito web, incluso il design, lo sviluppo e la produzione dei contenuti stessi. Coordina e integra il gruppo di lavoro (web writer, editor, designer, publisher) dedicato alla creazione e stesura dei contenuti e al loro aggiornamento per produrre un layout finale compatibile con gli standard aziendali e, al contempo, comprensibile ed efficace per gli utenti.   

 

31 – Web project manager
Gestisce il processo di definizione della strategia, degli obiettivi e delle risorse da impiegare per qualsiasi attività che riguardi il web (siti, e-commerce, blog, pagine sui social network). Si occupa anche delle relazioni verso l’esterno: analizza e gestisce tutti gli input che arrivano da clienti, utenti o visitatori web, traducendo le esigenze del cliente in progetti digitali online. Gestisce quotidianamente i progetti web in maniera efficace, con lo scopo di conseguire gli obiettivi del progetto concordati con la committenza.  

 

32 – Web security expert / cyber security manager
Analizza il contesto di riferimento, valuta e propone l’adeguata politica di sicurezza da implementare in accordo con le policy aziendali per proteggere le applicazioni, i server web, i dati e i processi correlati; elabora e adopera tecniche di analisi dei rischi per prevedere le situazioni di pericolo.  

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email