finanziamenti-editoria

Finanziamenti governativi per progetti editoriali online

Il Governo ha stanziato 500 mila euro a fondo perduto per sostenere le migliori iniziative editoriali online, sia per progetti da realizzare, sia per aziende già esistenti, purché non costituite da più di 48 mesi.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’avviso con il quale si metteranno a disposizione i contributi del Fondo straordinario per gli interventi a sostegno dell’editoria, istituito dalla legge di Stabilità 2014. La domanda va presentata entro il 28 maggio, con i moduli che si trovano sulla pagina del Dipartimento per l’informazione e l’editoria (www.governo.it/die).
I 500 mila euro saranno ripartiti in cinque contributi da 100 mila euro ciascuno, tre per le iniziative già in essere e due per quelle nuove. 
Un’apposita commissione valuterà le domande sulla base dell’originalità e innovatività del prodotto editoriale, dell’incremento dell’occupazione in termini d’impiego di personale giovane e altamente qualificato, della coerenza del business plan, della capacità di coprire una quota significativa del target di utenti, dell’attendibilità degli obiettivi di sviluppo aziendale e di redditività dell’iniziativa.

L.P.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento