investi-su-te-stesso

Come investire tempo e denaro sulla tua carriera d’autore

A scrittori e giornalisti, il mensile The Writer suggerisce questo mese sei idee collaudate: piccoli investimenti di tempo e di denaro per buoni effetti sulla carriera. L’idea guida? «Invest in yourself. Put your money where your career is».

Le sei idee sono il frutto dell’esperienza di Ryan G. Van Cleave, autore di 20 libri e docente di scrittura creativa al Ringling College of Art and Design di Sarasota, in Florida. 

Alcuni scrittori comprano di tutto. Altri rifiutano di spendere un solo cent. Ma ci sono situazione in cui è saggio investire sul tuo futuro di scrittore. Se ti interessa qualche consiglio, ecco sei idee collaudate che possono essere un eccellente investimento su te stesso.

1. Inspiring location, gratis

Per molti autori, come per Kelly Hayes-Raitt è importante risiedere nel posto in cui si svolge la storia, per immergersi nell’ambiente, trovare dettagli di colore e nuove idee. Hayes-Raitt ha risolto il problema con l’House-sitting: «in cambio della cura di case di vacanza, vivo gratuitamente in nuove località che stimolano la mia scrittura e l’immaginazione. Infatti, ora sto scrivendo da Ajijic, in Messico, in una casa di quattro piani, con vista panoramica del lago Chapala. È un posto favoloso per scrivere», mi dice via email. Nota anche che l’Housesitting le ha permesso di realizzare storie che altrimenti non poteva permettersi: «volevo esserci al 70° dei bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki, ma in entrambe le città hotel, ostelli e alloggi erano al completo, così ho risolto con l’Housesitting».
«L’Housesitting è così importante per la mia attività di scrittrice che ho recentemente pubblicato il manuale How to Become a Housesitter: Insider Tips from the HouseSit Diva, scritto, ovviamente, mentre io ero in ospitalità gratuita», aggiunge.
Costo: viaggio e vitto, secondo i casi.

2. Passa al grande schermo (nel senso di monitor :-)

«Il mio attuale schermo del computer è grande abbastanza da contenere tre documenti di Word contemporaneamente», dice l’autrice Karen Koenig. «Piuttosto che perdere tempo aprendo e chiudendo i file per diverse versioni di un capitolo o di un articolo, eccoli che sono tutti di fronte a me» Koenig ha ragione. Ho un 27 pollici a casa, insieme a due Schermi da 23 pollici, tutti collegati al stesso computer. È meraviglioso. sono lavorando a questo articolo sul grande schermo in questo momento e posso tagliare e incollare le citazioni da fonti che ho inviato per questo articolo senza dover costantemente massimizzare e minimizzare gli schermi.
Costo: $ 199 per un LG Monitor Full HD da 32 pollici.

3. Distribuisci estratti gratuiti

«Ho creato un estratto gratuito dei miei scritti – dice il ghostwriter ed executive recruiter John Paul Engel – e l’ho inviato a tutti quelli che conosco. Due giorni dopo, sono stato invitato a parlare ad una conferenza, e il giorno seguente, il direttore della più grande società di consulenza in Giappone ha detto che voleva incontrami. L’ho incontrato per tre ore nella hall dell’hotel e si è trasformato in un importante rapporto di affari». Si dice continuamente di non scrivere gratis, agli autori. Ma a volte offrire un omaggio è un ottimo modo per dimostrare a qualcuno che lavori bene. 
Costi : solo il tempo.

4. Usa Freedom™ per essere più libero

Mai smettere di lavorare sul tuo thriller… solo per trovarti invischiato in una serie di stupide clip di YouTube o chiacchiere di social network. Si sa, una distrazione tira l’altra, e per essere liberati da ogni distrazione, la soluzione può essere Freedom, “the world-famous Internet, social media, and app blocker”.
Freedom è un software che blocca siti e app su computer, smartphone e tablet. Gli utenti di Freedom dicono di aver recuperato più di due ore produttive al giorno grazie a questo software. Questo è il motivo per cui è usato in Google, Microsoft, Uber, Princeton, Harvard e MIT.
Costi: gratis per testare, $ 2,42/mese (pacchetto annuale), o $ 129 per sempre. 

5. Entra nel grande giro

Un caso concreto: dopo tanto lavoro per realizzare il libro illustrato How the Moon Regained Her Shape, all’autrice, Janet Ruth Heller non erano arrivate richieste di interviste, non c’erano vendite significative e anche l’editore non sembrava motivato a fare promozione. Quindi la Heller ha assunto un freelance specializzato in pubblicità libraria. «Immediatamente e finalmente, ho iniziato a ricevere dozzine di richieste di interviste da radio, tv, podcast, riviste, media online e giornali», dice, e il freelance ha anche dato consigli utili su come sfruttare al meglio ognuno di quelle interviste. Attivare un professionista della comunicazione può “dare le ali” a un libro.
Costo orientativo: 2.000-4.000 $ a mese, almeno per tre mesi.

6. Fai esercizio fisico mentre scrivi

Troppo spesso, gli scrittori trascurano la loro Salute. Non così per l’ex giornalista e nuovo romanziere Kate Heartfield, che racconta: «lavoro a a casa e non facevo mai abbastanza esercizio. Quindi il mio tapis roulant è utile. Trovo che quando sto lavorando su un difficile problema di trama, mi siedo, ma camminare sul tapis roulant è perfetto quando sto rileggendo, scrivo post o rispondo alle e-mail. «Combinare in questo modo salute e lavoro sembra un po ‘pazzo, ma onestamente, è un delizioso abbinamento. Fidati di me»
Costi: 600 $ per la scrivania con pedana mobile.

Così si conclude l’articolo di Van Cleave, al quale voglio aggiungere queste note, a completamente del punto 1, quello delle location gratuite. Per trovare chi ospita nel mondo si può cercare su  Couchsurfing, su Workaway, “a leading community for volunteering, working and cultural exchange” e su Helpx “an online listing of host homestays, ranches, lodges and even sailing boats who invite volunteer helpers to stay with them short-term in exchange for food and accommodation.” Per viaggiare in barca ci sono Crewbay Findcrew con una scelta enorme e possibilità di imbarco non c’è posto al mondo che non abbia una .
A c. Caterina Greco e staff FirstMaster

 

Print Friendly, PDF & Email