come-fare-realizzare-blog

Le dieci metriche più utili per migliorare il tuo sito web (gratis)

Ecco come puoi migliorare il traffico del tuo sito web con dieci dati statistici che Google Analytics rileva gratuitamente.

L’utilizzo di funzionalità di base per misurare il traffico è sicuramente utile, ma Google Analytics offre anche metriche avanzate, ma di facile lettura, che forniscono informazioni utili per migliorare il tuo sito web. Tra le varie, ecco le dieci metriche più utili per migliorare il tuo sito web, così come le fornisce gratis Google Analytics.

1. Audience location

La metrica relativa alla location del pubblico ti consente di indirizzare meglio i contenuti del tuo sito, determinando le aree geografiche che stai raggiungendo. Capire la concentrazione geografica del traffico del tuo sito ti aiuterà a stabilire se raggiungi il tuo pubblico e può rivelare un pubblico emergente. Questo ti consente di adeguare la tua strategia editoriale e di conseguenza migliorare il rendimento di tempo e denaro.

2. Audience engagement

Questa metrica ti consente di vedere quanto tempo trascorre un visitatore su ogni pagina e quante pagine visita. Con questa informazione, sarai in grado di misurare quanto interesse susciti nel pubblico e successivamente apportare le modifiche per vedere se questo parametro migliora. Inoltre, importantissimo, puoi misurare quanto interesse suscitano le tue landing page.

3. Mobile traffic behavior

Gli accessi mobile ad Internet crescono di anno in anno e la misurazione del traffico da smartphone è indispensabile per massimizzare le tue opportunità. Questa metrica rivela come il mobile influisce sul traffico del sito e offre un  indicatore di questo tipo di pubblico.

4. Traffic sources

Le metriche sulla fonte del traffico indicano in che modo le persone stanno cercando il tuo sito web: link diretti, social media, referral o ricerche organiche. Questa metrica ti aiuta a determinare i tuoi punti di forza e quali strade puoi sfruttare ulteriormente per aumentare il traffico verso la tuo sito.

5. Social media traffic

In concomitanza con le metriche delle sorgenti di traffico, le metriche sul traffico dei social media ti daranno rapporti più sofisticati sul traffico direttamente correlato ai tuoi social media. Con queste informazioni, sarai in grado di valutare quanto funziona la promozionedel tuo sito tramite Twitter, Facebook, Google+, LinkedIn e altri piattaforme di social media.

6. Site content trends

Le tendenze del contenuto (content) del sito ti consentono di misurare le tendenze del pubblico, relativamente al tuo sito. Il confronto tra periodi diversi può rivela le tendenze temporanee, periodiche (stagioni, festività, vacanze ecc.), o riferite a specifici post e proposte. 

7. Page bounce rates

Un “rimbalzo” si verifica quando qualcuno arriva su una tua pagina e poi passa ad altro. Le frequenze di rimbalzo della pagina di destinazione indicano il successo o il fallimento di singole pagine e ti offrono l’opportunità di individuare aree del tuo sito che hanno bisogno di miglioramenti. Infatti, se una pagina ha una frequenza di rimbalzo elevata, è necessario rivalutare i contenuti della pagina.

8. Site search behavior

La metrica del “comportamento di ricerca del sito” misura quante delle visite al tuo sito includono attività di ricerca interna. Questa metrica ti indica se nel tuo sito mancano informazioni che il tuo pubblico cerca.

9. Events

La metrica degli eventi aiuta a determinare le attività in-page visualizzando l’attività dagli utenti che scorrono la pagina. In particolare, questa metrica ti fornisce maggiori informazioni sul coinvolgimento degli utenti e ti aiuta a generare conversioni più elevate.

10. Funnel visualization

Utilizzando questa metrica puoi misurare l’efficacia di una strategia su obiettivi specifici. Stabilendo un determinato percorso dei tuoi utenti, puoi sapere quanti visitatori seguono le sequenza che hai stabilito passo dopo passo. Per esempio dal click banner alla landing page, da questa a una pagina di approfondimento, a da questa ad un’azione programmata (comunicazione dell’email, download, acquisto ecc). In e-commerce, questa metrica serve in quale passaggio i clienti possono essere in difficoltà o disorientati ed abbandonare l’acquisto. Con la visualizzazione della canalizzazione, puoi capire quanti tuoi utenti stanno rispondendo ai tuoi obiettivi, e dove il processo è più debole e si interrompe spesso.

C.T.

Print Friendly, PDF & Email