marketing-editoriale

Marketing editoriale: come comunicare unicità e valore

Ogni nuovo libro in via di pubblicazione ha il suo target di pubblico già occupato da centinaia, a volte migliaia di concorrenti già in commercio. Come si può emergere su tanta concorrenza?

 

Pensaci: ogni editore, ogni collana, ogni autore e ogni libro è un brand. Un brand con una forza di attrazione che può essere molto alta o nulla, secondo il lavoro di marketing che gli si dedica. E il lavoro di marketing dovrebbe iniziare con la risposta a due domande:

  1. Qual è il valore, l’attributo, la caratteristica che solo il tuo libro offre o promette?
  2. Come comunicarlo in maniera originale per coinvolgere il tuo target potenziale?

Alla domanda n. 1 puoi rispondere con un titolo e sottotitolo adeguato (vedi corso online Tecniche e segreti della titolazione), poi confermato e approfondito con sinossi e testimonial.

Alla domanda n. 2 si può rispondere con una copertina creativa (vedi Manuale delle copertine) e un book trailer creativo, con un costo accessibile a tutti (vedi Libri: tenta il best seller con un booktrailer).

Per la buona combinazione di questi due elementi, può servire riflettere un minuto sulla realizzazione di questo video della Levi’s, che è uno storytelling tra i più famosi nell’ambito dell’advertising.

 

Qual è il valore comunicato? I jeans Levi’s 501 double sticked garantiscono una robustezza letteralmente «mai vista»: una sicurezza talmente alta da permettere usi straordinari. 
Il messaggio è molto chiaro: i  Levi’s 501 double sticked sono veramente «extra strength».

Com’è trasmesso questo valore? Con un video che dimostra in maniera divertente, memorabile, virale, cosa si può fare col nuovo Levi’s 501, non in primo piano, ma appena sotto una storia molto ironica di eroismo e seduzione.
Il video della Levi’s aiuta a ricordare una regola fondamentale della comunicazione, nel marketing: keep it simple, keep it creative
L.R.

Print Friendly, PDF & Email