finanziamenti-editoria

Nuovo piano governativo di finanziamenti

Apre domani il bando che fornisce finanziamenti agevolati e assistenza imprenditoriale per giovani che vogliano aprire un’attività, anche di tipo giornalistico ed editoriale.

Da domani, 1° marzo, è operativo il piano nazionale denominato “Selfiemployment” che, su iniziativa del Ministero del Welfare e con la gestione di Invitalia, è finalizzato a fornire agevolazioni a chi ha meno di 29 anni, fornendo assistenza manageriale e risorse economiche per sovvenzionare il 100%, senza interessi e senza garanzie, iniziative imprenditoriali anche di tipo giornalistico ed editoriale.
Le agevolazioni consistono in un microcredito per la nascita di nuove attività le cui spese vadano da 5 mila a 50 mila euro, con rimborso a 7 anni per:
– acquistare beni funzionali all’esercizio dell’attività;
– pagare utenze e canoni d’affitto;
– pagare stipendi per chi concorrerà allo sviluppo dell’impresa.
 
Gli aiuti di “Selfiemployment” potranno riguardare le imprese individuali, società di persone, società cooperative (composte al massimo da 9 soci), e società tra professionisti.
Le domande vanno presentate a Invitalia, tramite Internet.
R.G.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento