scrivere-racconti-brevi

Tutorial scrittura: come migliorare un racconto breve

Ci sono grandi romanzi che si dimenticano in poco tempo. Poi ci sono racconti che rimangono nel cuore dei lettori per sempre. Perché? E soprattutto, come?

Se i tuoi tentativi di racconti brevi sono stati deludenti, probabilmente è perché l’idea iniziale, forse fulminante, l’hai diluita con troppi personaggi, luoghi e scene. Insomma, l’hai dispersa con una trama troppo complessa per la forma breve, perché ciò che è brillante in poche pagine, può essere noioso in cento e più.

Quando pianifichi il tuo racconto breve, delinea la trama con il numero minimo di caratteri, in azione nel più breve tempo possibile. La storia potrebbe svolgersi con solo tre personaggi in un solo pomeriggio? Quindi non usare un cast di nove su due mesi. Il conflitto potrebbe svilupparsi in un unico luogo? Allora posizionalo lì, invece di spostare i personaggi in vari ambienti. Verifica se puoi esprimere il nucleo della storia in una singola scena e aggiungere scene aggiuntive solo se non puoi farne a meno.

La struttura della trama in tre atti e la struttura della trama “Goal-and-Obstacles” funzionano bene anche per i racconti brevi. Invece è sconsigliabile utilizzare lo schema della “trasformazione del personaggio” o “il viaggio dell’eroe”.

Ricapitolando, se rileggi i racconti brevi dei classici della letteratura, vedi che funzionano bene perché:

  1. gli elementi della trama sono semplici;
  2. sono coinvolti pochi personaggi;
  3. hanno meno scene e spesso consistono in un’unica scena;
  4. l’intera storia si svolge in un unico luogo;
  5. non hanno sottotrame;
  6. si sviluppano su un periodo breve.

Tutto questo può essere riassunto in una sola regola: sii essenziale.
Ora, se vuoi metterti alla prova, prova a giocare con questo Fiction Square.

sviluppa-creatività-crea-racconti

Anne Hyatt & staff FM

Print Friendly, PDF & Email